rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022

Opinioni

Gaia Ferri

Collaboratore Sport

Una nuova stella sta nascendo a Sassuolo: Armand Laurienté

Ha giocato solo due partite in neroverde, ma ha già impressionato per le sue qualità

Forse nemmeno nelle più rosee aspettative il Sassuolo immaginava di mettere a segno un colpo di mercato così efficace: si tratta di Armand Laurienté, attaccante ventitreenne arrivato in neroverde al penultimo giorno di apertura delle trattative estive. L’addio di Raspadori, passato al Napoli, aveva imposto alla società di pizza Risorgimento di trovare un valido sostituto, poi l’infortunio occorso a Berardi durante Sassuolo-Milan ha forse dato la spinta necessaria ad una trattativa già ben avviata. Arrivato quindi a Sassuolo mercoledì 31 agosto, Laurientè è sceso in campo quattro giorni dopo nel match in casa della Cremonese ed è stato subito il migliore in campo. Ha lasciato tutti a bocca aperta con la sua velocità, qualità e determinazione nel cercare i compagni e il tiro in porta. Se qualcuno ha pensato che potesse essere solo un caso o forse merito del fatto che l’avversario di giornata non era dei più temibili, si è sbagliato! Sette giorni dopo il classe 1998 è sceso ancora in campo, questa volta contro un’Udinese che aveva strapazzato la Roma pochi giorni prima, e la sua prestazione è stata maiuscola. Oltre a creare tanto gioco, ha trovato anche il primo assist per Frattesi con una giocata intelligente e di classe, anche se purtroppo inutile dato l’esito della partita. Aspettiamo di vederlo contro le ‘big’, ma l’impressione è che a Sassuolo stia nascendo una nuova stella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Una nuova stella sta nascendo a Sassuolo: Armand Laurienté

ModenaToday è in caricamento