Sabato, 16 Ottobre 2021
Calcio

Atalanta - Sassuolo 2 - 1 | Terza sconfitta consecutiva, anche la prestazione non convince

Dopo la partita con la Roma, nonostante il risultato, sembrava che il Sassuolo potesse fare quello che voleva; poi è tornato il buio

Ancora una sconfitta, la terza consecutiva, per il Sassuolo che sembra avere qualche idea in più rispetto al match contro il Torino, ma che è ben lontano dall’essere una squadra con ambizioni da protagonista. L’Atalanta parte forte poi, col minimo sforzo, porta a casa i tre punti.

IL MATCH - Comincia malissimo il match del Sassuolo che al 3’ passa subito in svantaggio quando Malinovskyi dalla destra crossa al centro e Gosens indisturbato può depositare in rete. Fatica tanto anche questa sera la squadra di Dionisi che al 12’ riesce a creare la prima occasione della partita con una bella giocata di squadra, poi Defrel davanti a Musso sbaglia clamorosamente la palla del pareggio. E’ quasi solo Atalanta poi nel primo tempo: al 24’ Malinovskyi sfiora la traversa e Zapata al 32’ di testa colpisce male e manda alto di poco. Il raddoppio della ‘Dea’ è nell’aria e al 37’ arriva con Zappacosta che sbuca dalle retrovie, riceve da Malinovskyi e rasoterra batte Consigli che prova ad arrivarci con la punta del piede ma inutilmente. Sul finire del primo tempo Berardi si mette in proprio, entra in area, si accentra e calcia forte in uno stretto corridoio libero battendo Musso. Nella ripresa sembra partire meglio il Sassuolo che in pochi minuti va vicino al pareggio con Defrel al 52’ che di testa non trova la porta e al 56’ con Boga che dopo una delle sue giocate va al tiro, ma il pallone è di poco alto. Comincia poi il balletto delle sostituzioni e il gioco viene spesso spezzato. A venti minuti dalla fine sembra improvvisamente crescere la squadra di Dionisi che riesce a recuperare varie palle e a portarle avanti chiudendo l’Atalanta nella propria metà campo, ma non trova poi la concretezza. All’85’ va vicino a chiuderla all’88 Pezzella, ma il tiro è sbagliato.

ATALANTA  (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Zappacosta (69′ Maehle), De Roon, Freuler, Gosens (69′ Pezzella); Malinovskyi (63′ Ilicic), Pessina (84′ Pasalic); Zapata (84′ Piccoli). A disp.: Sportiello, Rossi, Lovato, Scalvini, Mirancuk, Palomino. All.: Gian Piero Gasperini

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Ayhan, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi (82′ Maxime Lopez), Magnanelli (60′ Harroui); Berardi, Traore (67′ Djuricic), Boga (60′ Raspadori); Defrel (82′ Scamacca). A disp.: Pagolo, Toljan, Rogerio, Henrique, Goldaniga, Peluso, Chiriches. All.: Alessio Dionisi

ARBITRO: sig. Massa di Imperia

RETI: 3′ Gosens, 37′ Zappacosta, 44′ Berardi

NOTE: ammoniti Ferrari, Malinovskyi, Pezzella, Lopez.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atalanta - Sassuolo 2 - 1 | Terza sconfitta consecutiva, anche la prestazione non convince

ModenaToday è in caricamento