Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Calcio

Athletic Carpi - Bagnolese 0 - 2 | Esordio flop per i biancorossi

Biancorossi mai in partita, sprecano un rigore e subiscono la verve e la praticità degli ospiti, in rete una volta per tempo. Espulso Montebugnoli

Le facce scure a fine gara del ds Marinucci e del tecnico Bagatti dicono tutto. L'Athletic Carpi stecca clamorosamente l'esordio e si fa battere in casa da una Bagnolese niente male. Verdetto tanto giusto quanto impronosticabile alla vigilia. I reggiani hanno mostrato più voglia, più corsa, più lucidità, più attenzione. Più tutto quello che serve in serie D, categoria spesso di difficile lettura e che non sempre premia i favoriti della vigilia. Il Carpi si è scottato al primo test vero, e quel che è peggio è che ha deluso su tutti i fronti, al netto del poco tempo in cui questa squadra ha iniziato a conoscersi, e delle note traversie sugli allenamenti a Fossoli, dovute all'indisponibilità del "Cabassi" durante la settimana visto che  titolare della convenzione è ancora la vecchia società. 

Intanto la notizia è che la partita si è giocata regolarmente, a dispetto della richiesta via pec dello stesso Carpi Fc 1909, venerdì sera, alla Figc e per conoscenza anche al club presieduto da Lazzaretti.  Non è però la partita che il patron della Texcart sognava. Squadra lenta, anzi di più. Statica, bloccata, poco reattiva, in balia di una bagnolese che ha mostrato nel centravanti Mikeal Chiemerie un giovane (classe 02) di grande potenzialità e che ha tenuto sotto scacco la difesa di casa per lunghi tratti del match. Proprio l'ex Sassuolo primavera offre all'8' una palla gol d'oro sui piedi di Marani (carpigiano doc), ma Ferretti si produce in un ottima parata. Già al 4' gli ospiti avevano sfiorato il vantaggio con Capiluppi. Al 18' tuttavia i biancorossi hanno la chance per girare a proprio favore il match. Contatto in area, Carrasco va giù, per l'arbitro è rigore. Ma Raffini (perfetto dal dischetto domenica scorsa in Coppa col Mezzolara) tira malamente alto. È una mazzata per il Carpi, che non si ritrova proprio, e a fine gara Bagatti e Marinucci ammettono che i ragazzi sono mancati proprio sull'aspetto mentale, "cosa che a Carpi non deve succedere, mai", ha sottolineato il ds. Al 36' il meritato vantaggio: Togola smarrisce Mhadbi, cross basso per l'accorrente centravanti che non può esimersi dal gonfiare la rete, con grande senso dell'anticipo, ma anche per scarsa reattività dei centrali di casa.
Nel secondo tempo Bagatti prova a rimescolare le carte, inserendo Tosi e Serrotti, ma  Montebugnoli si becca due gialli in poco tempo e lascia la squadra in dieci. Zero conclusioni verso la porta, non cambia la partita neanche con l'ingresso di Minelli. La Bagnolese raddoppia con Guerra e rintuzza definitivamente ogni tentativo di rimonta di un Athletic troppo brutto per essere vero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Athletic Carpi - Bagnolese 0 - 2 | Esordio flop per i biancorossi

ModenaToday è in caricamento