rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Calcio

Carpi - Mezzolara 3 - 1 | Biancorossi, tris al Mezzolara, la partenza è quella giusta

L'undici di Bagatti non stecca la prima di campionato. In rete Sall, Arrondini ed il giovane Beretta

Parte bene il secondo campionato dell'era Lazzaretti. Il Carpi batte di nuovo il Mezzolara al Cabassi (3-1) ma lo fa con una prestazione decisamente più convincente (sia pure non priva di "amnesie") rispetto a sette giorni fa ed al risicato 1-0 di Coppa sempre a spese dei budriesi.

Stavolta bastano una manciata di minuti ai biancorossi per trovare il vantaggio. Già al 10' una girata di Calanca viene neutralizzata d'istinto dal portiere ospite. Poco dopo l'1-0, grazie a Sall (inserito in formazione al posto di Stanco) abile a girare di destro un pallone proveniente da un calcio piazzato di Beretta, un 2001 di cui sentiremo parlare. Lo stesso giovane centrocampista si mette in proprio al 34', impegnando Malagoli in una difficile parata in tuffo. Nel finale di tempo il Carpi cala vistosamente e rischia più volte il pari. Tre le opportunità per il Mezzolara, la più ghiotta càpita sul piede mancino di Bocchialini, ma Balducci ci mette una pezza.

Ripresa, e qui Bagatti mescola le carte, attingendo a piene mani da una rosa che appare ben più profonda ed equilibrata di un anno fa. Dentro Ranelli, out Cicarevic. Dopo neanche 4 minuti ecco il 2-0. Avventato l'appoggio di Cavina all'indietro per il portiere, Arrondini capisce tutto e si inserisce, incarta il regalo, scarta Malagoli  e deposita in rete. Partita finita? No, i bolognesi si ribellano all'idea. Al 14' Balducci respinge una conclusione di Bocchialini, ma è più lesto di tutti Jassey che si gira e mette dentro. A lui il Cabassi porta fortuna (segnò anche nella passata stagione con la maglia del Sasso Marconi).

La speranza però per gli ospiti dura lo spazio di 3'. Contatto in area tra Calanca e Dell'Osso, vuol tirare a tutti i costi il giovane Beretta, che dal dischetto non sbaglia. Il risultato resta 3-1 fino alla fine nonostante il Mezzolara generosamente cerchi di riaprirla (rovesciata spettacolare di Jassey e salvataggio miracoloso di Boccaccini a Balducci fuori causa) ed il Carpi di arrivare al quarto gol, ed a sprecarlo due volte con Arrondini prima e Olivieri poi. Finisce 3-1. Domenica prossima biancorossi in trasferta sul campo della matricola Salsomaggiore guidata dall'ex Cristiani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi - Mezzolara 3 - 1 | Biancorossi, tris al Mezzolara, la partenza è quella giusta

ModenaToday è in caricamento