rotate-mobile
Sabato, 24 Settembre 2022
Calcio

Coppa Italia, Modena - Sassuolo 3 - 2 | I canarini cominciano col botto, neroverdi sottotono

Il Modena vince giocando un calcio spettacolare, mentre i neroverdi faticano

E’ incredibile, ma è successo: il Modena ha vinto il derby dei trentaduesimi di Coppa Italia contro il Sassuolo. La categoria di differenza faceva (e il fatto che il Modena sia neopromossa in Serie B), faceva pensare ad un risultato scontato in favore dei neroverdi che si sono dimostrati invece ancora impreparati fisicamente e forse anche mentalmente. Già dai primi minuti a farla da padrone è la squadra di Tesser che rischia qualcosa nel finale, ma porta a casa la qualificazione.

IL MATCH - La partenza è incredibile: fin dal primo minuto è il Modena a spingere forte e a mettere in difficoltà i neroverdi che appaiono sottotono e forse troppo superficiali. Al 2’ è Pergreffi a rubare palla a Berardi e a servire Azzi che arriva nell’area avversaria, poi è troppo generoso e invece di provare il tiro, cerca un compagno senza fortuna. Continuano le occasioni però per i gialloblù e il gol non tarda ad arrivare: all’11’ dal centrocampo neroverde arriva un retropassaggio sbagliato di Raspadori che viene intercettato da Falcinelli, bravissimo a calciare dal limite battendo difesa e portiere del Sassuolo. Al 15’ canarini già vicini al raddoppio con Mosti che calcia bene ma Ayhan salva sulla linea di porta. Interviene invece Consigli al 17’ su Gargiulo che ci prova di testa; la risposta del Sassuolo arriva finalmente al 25’ quando Frattesi entra in area e cade a terra dopo un contrasto con Gargiulo chiedendo il rigore, ma l’arbitro non lo concede e il VAR conferma la decisione. Dopo il cooling break i canarini ricominciano a macinare gioco e al 30’ arriva il raddoppio quando Azzi in dribbling salta due avversari e dalla sinistra prova un tiro a incrociare che si infrange sul palo, ma arriva Mosti che in tap in porta il match sul 2-0. Tre minuti più tardi va in rete anche Diaw con uno splendido tiro da posizione defilata, ma il gol è annullato per fuorigioco. I neroverdi riescono poi ad accorciare al primo minuto di recupero quando Panada atterra Berardi appena dentro l’area: in un primo momento Aureliano concede solo punizione, poi il VAR decreta il calcio di rigore e sul dischetto va proprio Berardi che non sbaglia. Sembra ripartire meglio nella ripresa il Sassuolo, ma al 52’ il Modena sorprende ancora e allunga con il gol che vale la doppietta per Mosti, ancora in tap in su tiro di Gargiulo respinto da Consigli. Non sembra veramente esserci la categoria di differenza fino a questo momento, con i neroverdi che non riescono mai a creare occasioni veramente degne di nota. Negli ultimi venti minuti cresce il Sassuolo che prova a farsi vedere e va al tiro due volte prima con Harroui e poi con Alvarez, ma nessuno dei due riesce a inquadrare la porta. All’88’ riesce a riaprire il match la squadra di Dionisi che va a segno con Ayhan di testa in anticipo su Azzi.

MODENA (4-3-1-2): Gagno 6.5; Oukhadda 7, Pergreffi 7.5, Cittadini 7 (83′ Silvestri s.v.), Azzi 8; Gargiulo 8 (88’ De Maio s.v.), Panada 6.5 (69′ Gerli s.v.), Magnino 7; Mosti 8.5 (83′ Armellino s.v.); Falcinelli 8 (88’ Minesso s.v.), Diaw 7.5. A disp.: Narciso, Ponsi, Duca, Giovannini, Battistella, Renzetti, Abiuso, Piacentini. All.: Tesser

SASSUOLO (4-3-3): Consigli 6; Muldur 5 (46′ Rogerio 5), Ayhan 5.5, Ferrari 5, Kyriakopoulos 5; Frattesi 5.5 (78′ Defrel s.v.), Henrique 4.5 (46′ Lopez 5.5), Thorstvedt 4.5 (64′ Harroui 5.5); Berardi 5.5, Raspadori 5, Ceide 5 (46′ Alvarez 5). A disp.: Zacchi, Russo, Marchizza, Obiang, Erlic, D’Andrea, Tressoldi. All.: Dionisi

ARBITRO: sig. Aureliano di Bologna

RETI: 11′ Falcinelli, 30′ Mosti, 47′ pt rig. Berardi, 52′ Mosti, 88’ Ayhan

NOTE: ammoniti Panada.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia, Modena - Sassuolo 3 - 2 | I canarini cominciano col botto, neroverdi sottotono

ModenaToday è in caricamento