rotate-mobile
Calcio

Cosenza - Modena 1 - 2 | Canarini in rimonta per sei punti in due gare

Il Modena fa due su due e vince anche a Cosenza crescendo nel corso della partita e mettendo in mostra ancora ottime cose in zona offensiva

Vittoria in rimonta per vendicare la sconfitta subita allo stesso modo lo scorso agosto. Il Modena parte malissimo, poi entra in partita e cresce sempre di più rimanendo così a punteggio pieno dopo due partite, anche se manca ancora il risultato della prima giornata ancora da giocare.

IL MATCH - Partenza molto complicata per il Modena che nei primi minuti non riesce ad entrare in gioco e, anzi, subisce la pressione dei padroni di casa. Così al 12’ arriva la inevitabile rete dell’1-0 per i calabresi quando Marras crossa sul secondo palo per Tutino che non viene marcato a dovere da Oukhadda e di testa manda in rete. Sembra poter essere una serata veramente storta per i canarini, poi il Cosenza si accontenta troppo presto della rete segnata e lascia spazio a si gialloblù di alzarsi e di provare a imporre il proprio ritmo, con Tremolada che entra sempre nel vivo dell’azione e crea scompiglio nelle linee difensive avversarie. Poi al 43’ arriva meritatamente il pareggio per la squadra di Bianco con Manconi che entra in area e prova il tiro, sulla respinta di Micai arriva Strizzolo che non sbaglia e fa due gol in due partite. L’arbitro inizialmente annulla la rete per un fallo di Manconi su Marras, poi dopo aver consultato il VAR, convalida il gol dell’1-1. Termina così il primo tempo. Nella ripresa il match è subito acceso ed equilibrato, con tanti rovesciamenti di fronte. L’occasione più ghiotta arriva al 60’ quando Manconi recupera palla e percorre metà campo in solitaria saltando poi un avversario e servendo Palumbo in ottima posizione, ma il centrocampista sbaglia e calcia addosso al portiere. La risposta del Cosenza arriva al 74’ con Zuccon che sfiora il palo dal limite, ma Gagno era comunque attento. All’87’ si mette in mostra il ragazzino di Modena che ruba la scena a tutti e regala tre punti ai canarini: è Abiuso che, entrato nella ripresa, nel finale arriva al traino di Manconi e ribadisce in rete una palla respinta male da Micai. Il match continua piuttosto animato, ma il risultato non cambia.

COSENZA (4-2-3-1): Micai; Rispoli, Venturi, Fontanarosa, D’Orazio; Zuccon (83′ Preszelik), Calò; Marras (62′ D’Urso), Voca (62′ Viviani), Mazzocchi (68′ Arioli); Tutino (83′ Crespi). A disp.: Lai, Marson, Sgarbi, Meroni, Zilli, Occhiuto, Novello. All.: Caserta

MODENA (4-3-1-2): Gagno; Oukhadda, Zaro, Pergreffi, Ponsi (80′ Cotali); Palumbo, Gerli (80′ Gargiulo), Magnino; Tremolada (90’ Falcinelli); Manconi (90’ Silvestri), Strizzolo (46′ Abiuso). A disp.: Seculin, Cauz, Guiebre, Duca, Battistella, Giovannini, Bonfanti. All.: Bianco

ARBITRO: sig. Di Marco di Ciampino

RETI: 12′ Tutino, 43′ Strizzolo, 87’ Abiuso

NOTE: ammoniti Venturi, Strizzolo, Fontanarosa, Abiuso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosenza - Modena 1 - 2 | Canarini in rimonta per sei punti in due gare

ModenaToday è in caricamento