Lunedì, 18 Ottobre 2021
Calcio

Fermana - Modena 0 - 4 | I canarini rinati non si fermano più

Bella vittoria del Modena che non rischia mai sul campo della Fermana e vince con un bel poker; le risposte che cercava Tesser sembrano essere arrivate

Arrivano finalmente i risultati anche in campionato per i canarini che sul campo della Fermana giocano con scioltezza dominando dall’inizio alla fine. Ad andare in rete per primi sono i padroni di casa con Frediani che deve stoppare l’esultanza perché l’arbitro chiama un fuorigioco. Reagisce a questo pericolo la squadra di Tesser che al 12’ spaventa la Fermana con un cross di Gerli che attraversa tutta l’area senza essere raccolto. Al 13’ viene annullato un gol anche ai canarini quando Pergreffi mette in rete una sponda di Marotta prima del fischio. Il risultato è sbloccato poi al 26’ quando Azzi arriva al cross dalla sinistra e al centro dell’area Scarsella tocca appena il pallone spiazzando Moschin che si butta dal lato opposto e guarda il pallone entrare in rete. Ci prova ancora Pergreffi di testa al 36’, ma questa volta Moschin si fa perdonare con una grande parata. Nella ripresa parte con una traversa il Modena: ancora un cross perfetto di Di Paola e Minesso di testa trova il legno. Il raddoppio però non tarda molto ad arrivare e al 57’ Minesso trova un corridoio e calcia bene in rete trasformando un assist di Mosti. Non passano nemmeno dieci minuti che arriva il terzo gol per i gialloblù, questa volta firmato da Ingegneri che di testa mette in rete un corner calciato ancora una volta con perfezione da Di Paola. Arriva anche il poker all’85’ quando Armellino decide di voler mettere anche la propria firma sulla partita e da posizione defilata sulla destra calcia sul secondo palo sorprendendo Moschin. Deve poi solo controllare la squadra di Tesser.

FERMANA (4-4-2): Moschin; Alagna, Rossoni, Blondett, Sperotto (61′ Bolsius); Pannitteri, Urbinati (27′ Mbaye), Capece (61′ Grossi), Mordini; Rovaglia (61′ Nepi), Frediani (80′ Lovaglio). A disp.: Ginestra, Corinus, Cognigni, Bugaro, Pistolesi, Rodio, Graziano. All.: Domizzi
MODENA (4-3-1-2): Gagno 6; Ciofani 6.5, Ingegneri 7, Pergreffi 7.5, Azzi 7; Di Paola 8 (82′ Rabiu s.v.), Gerli 7, Scarsella 7 (74′ Armellino 7); Tremolada 6 (46′ Mosti 6.5); Minesso 7 (69′ Giovannini 6.5), Marotta 6.5 (74′ Ogunseye s.v.). A disp.: Narciso, Renzetti, Baroni, Maggioni, Ponsi, Duca, Bonfanti. All.: Tesser
ARBITRO: sig. Di Cairano di Ariano Irpino
RETI: 26′ Scarsella, 57′ Minesso, 66′ Ingegneri, 85′ Armellino
NOTE: ammoniti Azzi, Di Paola, Alagna
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermana - Modena 0 - 4 | I canarini rinati non si fermano più

ModenaToday è in caricamento