Domenica, 21 Luglio 2024
Calcio

Hellas Verona - Sassuolo 2 - 1 | Finale da film, i neroverdi sprecano

Errore incredibile di Consigli che concede i tre punti al Verona all'ultimo secondo

Sconfitta assurda per il Sassuolo che passa in vantaggio poi nel finale ne combina di tutti i colori. Pesantissimo l'errore di Consigli all'ultimo secondo,

IL MATCH - Nonostante nei primi minuti non ci siano grandi occasioni, in campo c’è praticamente solo una squadra: il Sassuolo. Il primo vero rischio per i padroni di casa arriva al 22’ quando Laurientè calcia da buona posizione, ma manda fuori di poco. I neroverdi continuano a fare possesso in attesa di trovare il varco giusto e a crearlo è Domenico Berardi che con un gran numero salta Doig al 34’, poi anticipa Tameze crossando di destro per la testa di Harroui che ad un metro dalla porta deve solo spingere dentro. Il Sassuolo poi è ancora pericoloso con Laurientè e Frattesi senza riuscire a chiudere il risultato prima dell’intervallo. Hellas non pervenuto. Nella ripresa si parte subito con alcuni cambi per i veneti che ci provano poi al 49’ con Verdi che calcia una punizione però direttamente sulla barriera. Al 58’ è poi Pinamonti a mettere in difficoltà la difesa avversaria e conquistando un calcio d’angolo che non viene però sfruttato. Ora il Sassuolo sembra voler controllare il risultato abbassando i ritmi, ma ancora da parte dell’Hellas deve arrivare il primo tiro in porta. Impreciso Berardi al 63’ quando prova un bel tiro dal limite che esce di poco sopra alla traversa. Grande numero di Laurientè al 71’ quando arriva al tiro dentro all’area, Magnani si immola e si oppone con la schiena. Bella giocata di Lasagna al 76’ quando si invola più veloce degli avversari verso la porta di Consigli, ma viene poi recuperato all’ultimo e chiuso da quattro uomini. Incredibile salvataggio di Lopez sulla linea di porta sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Ora il Sassuolo rischia qualcosa e infatti all’84’ arriva il pareggio firmato da Ceccherini che di testa anticipa Pinamonti su calcio d’angolo e batte Consigli. Il finale è incandescente e all'ultimo secondo succede l'imponderabile: Consigli va a metà campo, riceve e serve Gaich che deve solo fare un pallonetto mirando la porta completamente sguarnita.

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Magnani, Hien, Tameze; Faraoni (67' Kallon), Terracciano (81' Gaich), Veloso (46' Ngonge), Doig (46' Ceccherini); Verdi (61' Djuric), Duda; Lasagna. A disp.: Berardi, Perilli, Braaf, Dawidowicz, Abildgaard, Cabal, Coppola. All.: Marco Zaffaroni

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Ruan Tressoldi, Erlic, Rogerio; Frattesi (82' Thorstvedt), Maxime Lopez, Harroui (68' Matheus Henrique); Berardi (68' Defrel), Pinamonti, Laurienté (82' Bajrami). A disp.: Pegolo, Russo, Marchizza, Alvarez, Ferrari, Obiang, Ceide, Romagna, Zortea. All.: Alessio Dionisi

ARBITRO: Francesco Fourneau della sezione di Roma 1

RETI: 34' Harroui, 83' Ceccherini, 95' Gaich

NOTE: ammoniti Laurienté, Ruan Tressoldi, Pinamonti, Veloso, Lasagna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas Verona - Sassuolo 2 - 1 | Finale da film, i neroverdi sprecano
ModenaToday è in caricamento