rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Calcio

Sassuolo, Dionisi: "Cambierò qualche interprete. Pinamonti? Potrebbe essere titolare"

Alla vigilia della seconda di campionato, la prima in casa, mister Dionisi ha parlato della partita contro il Lecce e di alcuni giocatori tra cui Raspadori

Alla vigilia dell’anticipo tra Sassuolo e Lecce, mister Dionisi ha presentato l’incontro che si terrà domani sera al ‘Mapei Stadium’ e ha detto la sua sul caso Raspadori: “Sarà una partita difficile perché all’inizio tutte le partite si giocano sul filo del rasoio, spesso sono decise da episodi. Il Lecce è una squadra molto motivata, ben allenata e molto organizzata, che fa una fase d’attesa molto pericolosa e aggressiva in ripartenza con qualità individuali nei giocatori offensivi. E’ neopromossa e metterà in campo qualcosa di più. Per noi cambierà qualche interprete, non per meriti o demeriti, ma siamo all’inizio e spesso quella che parte non è la formazione migliore a prescindere, ma la migliore per partire, perché nella partita si giocano tante partite. Sono molto contento per Pinamonti che sarà di aiuto per tutti i compagni e potrebbe anche partire titolare domani. Raspadori al Napoli? Era nell’aria, avendo giocatori giovani e bravi è normale che vengano squadre blasonate a cercarli. L’obiettivo è non far rimpiangere chi non c’è più. Dispiace per Muldur, tornerà più forte di prima ma per noi è una perdita, oltre che un’opportunità per chi lo sostituirà”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo, Dionisi: "Cambierò qualche interprete. Pinamonti? Potrebbe essere titolare"

ModenaToday è in caricamento