rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Calcio

Modena, Tesser: "Abbiamo provato la difesa a cinque"

Ci sarà qualche novità in campo domani per i canarini di mister Tesser

Domani si gioca Genoa-Modena e oggi, alla vigilia, mister Tesser ha presentato il match dichiarando che ci sarà qualche novità: “In questi momenti serve essere belli, compatti e fare fronte comune, avere l’autostima giusta, l’umiltà e avere voglia di andare a fare una grande prestazione. La tattica può esistere, ma è relativa. Abbiamo lavorato su altre soluzioni, abbiamo provato la difesa a cinque che non sarebbe una novità; abbiamo lavorato per migliorare la fase difensiva di tutta la squadra. Se quello che abbiamo fatto finora non è sufficiente, pedalaremo ancora più forte. Dobbiamo mettercela tutta, metterci tutto il cuore perché senza quello non si va lontano.

“‘Marassi’ e ‘San Siro’ in Italia sono i due stadi che danno sensazioni più importanti e l’ho detto anche ai ragazzi per trovare la concentrazione giusta e non farsi fuorviare dalla bolgia. E’ anche vero che saranno 11 giocatori affamati contro 11 ancora più affamati che siamo noi. I rossoblù sono i più forti come rosa e come valore tecnico, però dobbiamo andare a giocarcela. Abbiamo il dovere di dare tutto per le 700 persone che partiranno da Modena per seguirci, per l’attaccamento alla maglia”

“Mi dispiace per Battistella, sarebbe stato titolare domani, era in rampa di lancio e stava crescendo. Gerli ancora non è pronto, non vogliamo forzare il rientro perché dopo c’è la sosta. Altre situazioni sono da valutare, abbiamo avuto un contrattempo proprio alla fine dell’allenamento di oggi. Per Armellino invece forziamo il rientro, altrimenti numericamente in mezzo al campo siamo leggeri. Pergreffi non è ancora pronto, ma sta facendo allenamenti differenziati. Falcinelli è a disposizione, si è allenato con la squadra da mercoledì. Giovannini sta bene e può essere un’arma a partita in corsa, sta bene ma non partirà dall’inizio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena, Tesser: "Abbiamo provato la difesa a cinque"

ModenaToday è in caricamento