rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Calcio

Modena, Tesser: "Abbiamo studiato gli avversari, ma non ci dobbiamo snaturare"

Mister Tesser nella conferenza stampa alla vigilia di Modena-Reggina ha parlato della condizione della squadra dopo le due settimane di sosta

Alla vigilia di Modena-Reggina mister Tesser ha sostenuto la rituale conferenza stampa: “Dal punto di vista mentale dobbiamo avere fiducia e la forza di volerci giocare la partita, sarà importante e non dobbiamo farci condizione dalle tensioni perché sarebbe deleterio. Ci siamo allenati bene, siamo in salute e domani mi aspetto una buona prestazione. I tifosi ci sostengono sempre, un po’ di tensione in più la abbiamo, ma loro ci aiuteranno”.

“Abbiamo provato il nostro 4-3-1-2, il 4-3-2-1 e anche il 3-5-2, ma soprattutto dobbiamo saper tenere il campo, abbiamo fatto un lavoro tattico intenso la settimana scorsa. Terremo in conto il loro sistema di gioco, ma non dobbiamo snaturarci. Siamo consapevoli della loto forza e non sono primi in classifica a caso, dobbiamo essere bravi a limitarli ed essere propositivi. Poli è un giocatore di esperienza che ha giocato a livelli altissimi e può dare tanto a livello tecnico ma anche di personalità in campo e fuori”.

“La Reggina gioca bene, è molto offensiva e aggressiva, fa una linea di centrocampo a cinque difficile da superare e ripartenze velocissime. Rientrano Gerli e Pergreffi, esce Cittadini che è arrivato con un problema muscolare dalla nazionale, oltre alla botta al naso. Armellino ha un problema che si porta avanti ma si è allenato bene e stringe i denti. A centrocampo giocheranno Armellino e Magnino, per dare anche esperienza in più. Ho pochi dubbi sulla formazione, l’unico è il ballottaggio tra Oukhadda e Coppolaro Voglio un Modena attento e propositivo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena, Tesser: "Abbiamo studiato gli avversari, ma non ci dobbiamo snaturare"

ModenaToday è in caricamento