rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Calcio

Modena, Tesser: "Azzi è il nostro terzino, servono ancora un attaccante e due centrocampisti"

Sono tre ancora le figure assolutamente necessarie, ma si attendono anche occasioni; mister Tesser ripartirà dall'intelaiatura della scorsa stagione

Mister Tesser ha fatto il punto sul mercato e sulla stagione che sta per cominciare: “E’ l’inizio di una nuova stagione particolarmente bella e impegnativa. Abbiamo il dovere di dare sempre il meglio. Sarà un campionato difficile e il fattore ambientale, l’entusiasmo e l’aiuto della stampa sono molto importanti per spingere forte questa squadra a fare bene. I nuovi arrivati sono giocatori che riteniamo possano dare un contributo importante: Seculin ha già calcato campi di Serie A e Serie B, ma Gagno è confermato e anche Narciso sarà con noi; Falcinelli ha fatto tutte le categorie, è un giocatore di esperienza che ha fatto una stagione importante con lo Stella Rossa e poi al Bologna. Era stato un obiettivo di mercato già a gennaio e lo abbiamo preso adesso. Puntiamo su di lui come su tutti”.

“Gli altri due sono Nazionali e arrivano dalla Primavera dell’Atalanta che spesso è una garanzia, poi in campo vigerà la regola della meritocrazia indipendentemente che si tratti di giovani o meno giovani. Il Campionato di Serie B è tosto e difficile, ora tante squadre hanno giovani ma anche esperti che scendono di categoria quindi aumenta il tasso tecnico. Valuteremo dopo le prime due partite ufficiali se ci servirà qualcosa, premesso che la squadra deve essere completa all’inizio della stagione. Sarà importante partire bene perché chi è partito male lo scorso anno è rimasto in basso e chi è partito bene è rimasto in alto”.

Manterremo l’intelaiatura dello scorso anno, poi aggiungeremo ancora qualche giovane e qualche esperto. Sicuramente un attaccante e uno o due centrocampisti, per il resto vedremo le occasioni di mercato. Valuterò anche in base a quello che vedo nei prossimi giorni. Partiremo con gli stessi moduli e sistemi dello scorso anno, poi vedremo in base agli attaccanti che arriveranno”.

“Azzi sarà il nostro terzino sinistro anche nella prossima stagione. Renzetti rimane, non è mai stato un dubbio, ha giocato poco ma tutte le volte in cui è stato chiamato in causa ha giocato bene fisicamente e mentalmente, è un giocatore di qualità, parla la sua storia. Scarsella è un giocatore che si fa trovare nel punto giusto al momento giusto, va utilizzato secondo le due caratteristiche, ma per ora è un giocatore della rosa, così come Minesso. Rabiu è in partenza, anche Marotta ha alcune richieste”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena, Tesser: "Azzi è il nostro terzino, servono ancora un attaccante e due centrocampisti"

ModenaToday è in caricamento