rotate-mobile
Sabato, 1 Ottobre 2022
Calcio

Modena, Tesser: "Diaw sta bene. Bonfanti? Non si può non vedere quello che dice il campo"

L'allenatore canarino ha parlato della sfida di domani contro la Ternana

Alla vigilia del match contra la Ternana mister Tesser ha parlato della condizione della squadra e delle richieste che ha fatto ai propri giocatori: “Saranno assenti Pergreffi e Seculin, oltre allo squalificato Guiebre, domattina nell’ultima rifinitura decideremo la formazione. La B è un discorso e la C è un altro. Gli equilibri sono particolarmente importanti e le qualità dei singoli giocatori altrettanto. Dobbiamo saper leggere le partite, ci siamo un po’ persi a volte, invece dobbiamo compattarci di più e usare più malizia. Diaw sta bene e lo tengo in considerazione, Bonfanti è andato al di sopra delle aspettative per la condizione fisica che aveva, sta bene e non si può non vedere quello che dice il campo”.

“Non vincono i moduli, si vince con il gioco e creando tante palle gol. Il sistema di gioco aiuta, la lettura deve aiutare per scardinare la difesa avversaria. C’è anche l’aspetto motivazione, della serenità, della fiducia e dell’entusiasmo. Voglio vedere l’attaccamento reale, un gioco senza paura e il senso di appartenenza al Modena, alla maglia, ai nostri tifosi che ci hanno seguiti in massa e che domani ci daranno una spinta importante. Bisogna pedalare forte in campo senza chiacchiere. La tensione giusta ci deve essere, la pura no. Facciamo uno sport bellissimo che deve diventare un piacere divertendosi. Ci si diverte quando le cose vengono fatte bene, se bisogna sempre rincorrere ci si arrabbia”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena, Tesser: "Diaw sta bene. Bonfanti? Non si può non vedere quello che dice il campo"

ModenaToday è in caricamento