rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Calcio

Juventus - Sassuolo 1 - 2 | Lopez beffa i bianconeri al 95'

Passa in vantaggio il Sassuolo che si fa poi raggiungere a metà ripresa, ma al 95' un assist di Berardi manda in rete Lopez

Vittoria all'ultimo secondo per il Sassuolo che porta a casa tre punti importantissimi e meritati. Al 44' porta in vantaggio i neroverdi Frattesi con un bellissimo gol, poi nella ripresa non arriva subito il raddoppio e la Juventus ne approfitta segnando al 76' su palla inattiva. Nel finale entrambe le squadre ci provano e ad avere la meglio a dieci secondi dal triplice fischio sono gli uomini di Dionisi che scoppiano in una entusiasmante esultanza 

IL MATCH - Primo tempo aperto tra Juventus e Sassuolo, con i padroni di casa che partono aggressivi e nel primo quarto d’ora dominano sul campo creando due buone occasioni con Chiesa al 3’ che viene murato e con De Sciglio al 7’ che impegna Consigli in una parata sotto alla traversa. Al 13’ poi Allegri è costretto al primo cambio per l’infortunio di De Sciglio che viene sostituito da Alex Sandro. A questo punto comincia a crescere il Sassuolo che al 19’ ci prova con Berardi che di mancini calcia dal limite e trova Perin attento. Il momento è buono per i neroverdi che riescono a recuperare quasi tutte le palle in uscita e con bei dialoghi si trovano spesso al limiti dell’area di rigore dei bianconeri. Al 35’ l’occasione migliore quando Traorè pesca Raspadori sulla sinistra, poi il campione d’Europa prova a calciare, ma viene murato da Danilo e il pallone va in corner; alla bandierina va Traorè che calcia malissimo e il pallone termina sul fondo dal lato opposto. Risponde subito la Juventus con Dybala che dal limite calcia forte angolando e colpisce il palo. Sembra che la squadra di Allegri abbia ritrovato il proprio equilibrio, ma al 44’ arriva la doccia fredda quando Defrel dalla trequarti lancia verticalmente Frattesi che si incunea tra due avversari e di prima batte Perin. Sembra partire con più grinta la Juventus nella ripresa, ma è di nuovo il Sassuolo a prendere poi il pallino del gioco e ad andare vicinissimo al raddoppio al 57’ quando Berardi con una grande giocata serve Raspadori che entra in area e cerca di angolare, ma calcia di poco fuori. Rispondono i bianconeri al 59’ con Cuadrado che calcia a botta sicura dalla destra, batte Consigli, ma sulla linea di porta c’è Ayhan che respinge miracolosamente. Un minuto più tardi è la volta di Dybala che impegna Consigli, attento nell’occasione a trovare una grande parata. Entra Scamacca dopo l’ora di gioco e al 70’ ha la prima occasione, ma tira troppo centrale e Perin può parare senza problema. La Juventus ora spinge forte però e al 76’ trova il pareggio quando McKennie salta più in alto di Ferrari e mette dentro di testa una punizione calciata da Dybala. Nel finale i bianconeri spingono per cercare si ribaltare il risultato, mentre il Sassuolo non riesce più a salire e si limita a controllare. Problema per Henrique entrato da poco che prende un calcio in faccia e perde copiosamente sangue dal naso, ma dopo una veloce medicazione può rientrare in campo. I minuti finali sono concitati, con entrambe le squadre che ora cercano il gol della vittoria, con un po’ di fretta, agonismo e troppa confusione. Al 95', a dieci secondi dalla fine, Berardi fa una delle sue giocate fenomenali e libera dall'altra parte del campo Lopez che si trova da solo in velocità verso la porta: il centrocampista non perde la freddezza e dimostra di avere il piede raffinato calciando in rete a incrociare e regalando i tre punti ai suoi.

JUVENTUS (4-4-2): Perin; Danilo (80′ Kulusevski), Bonucci, De Ligt, De Sciglio (12′ Alex Sandro); Chiesa, McKennie, Locatelli (80′ Arthur), Rabiot (46′ Cuadrado); Dybala, Morata (63′ Kaio Jorge). A disp.: Szczesny, Pinsoglio, Chiellini, Arthur, Ramsey, Pellegrini, Rugani, Bentancur. All. Allegri

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur (86’ Harroui), Ayhan, Ferrari, Rogerio; Frattesi (72′ Toljan), Lopez; Berardi, Raspadori (62′ Scamacca), Traoré (86’ Chiriches); Defrel (72′ Henrique). A disp.: Satalino, Pegolo, Goldaniga, Magnanelli, Peluso, Samele. All.: Dionisi

ARBITRO: sig. Sacchi di Macerata

RETI: 44’ Frattesi, 76’ McKennie, 95' Lopez

NOTE: ammoniti Defrel, Berardi, Rogerio, Cuadrado, Traore, Muldur.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus - Sassuolo 1 - 2 | Lopez beffa i bianconeri al 95'

ModenaToday è in caricamento