rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Calcio

Supercoppa femminile, il Sassuolo è eliminato ai rigori dalla Juventus

Bella partita delle neroverdi che cedono all'ultimo rigore ed escono dalla competizione

Sono uscite dalla SuperCoppa Italiana Ferrovie dello Stato le neroverdi che in semifinale sono state sconfitte dalla Juventus ai rigori. Il primo tempo è stato molto intenso, con le neroverdi che sono passate in vantaggio al 10’ approfittando di un errore difensivo delle ragazze di mister Piovani, quando Filangeri ha servito Nilden, lesta a calciare in rete dove Lemey riesce a respingere, ma la stessa giocatrice torna sul pallone e segna in tap-in.

Solo un minuto più tardi però arriva il pareggio del Sassuolo con una bellissima giocata individuale di Clelland che, dopo aver recuperato un pallone a centrocampo, è arrivata in velocità davanti alla porta arrivando poi al tiro vincente. Continua poi con grande vivacità il match che vede il primo tempo terminare sul pari. Nella ripresa entrambe le squadre cercano la vittoria e ad andarci vicina è la Juventus aò 78’ quando impegna Lemey in una grande parata su un colpo di testa di Pedersen.

Anche la ripresa termina sulla’1-1 e si passa direttamente ai rigori. Il primo viene calciato dalla Juventus e precisamente da Boattin che calcia una gran botta ma trova l’incredibile risposta di Lemey; la situazione torna in parità quando Cantore colpisce la traversa e al quinto rigore calciato dal Sassuolo Philtjens trova la parata di Peyraud che regala la vittoria alle bianconere. L’8 gennaio si giocherà la finale tra Juventus e Milan, quest’ultima vincente nel pomeriggio contro la Roma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Supercoppa femminile, il Sassuolo è eliminato ai rigori dalla Juventus

ModenaToday è in caricamento