Calcio

Modena, Carlo Rivetti: "Per noi volare non è un sogno, ma una necessità"

Hanno parlato di tanti argomenti Carlo e Matteo Rivetti, a partire dal logo, passando per i lavori allo stadio, al nuovo inno e alla campagna abbonamenti

Primo appuntamento al ‘Braglia’ questa mattina dopo la promozione e le novità sono state tante e importanti. A sorpresa la società, rappresentata per l’occasione da Carlo, Matteo e Mattia Rivetti, ha presentato il nuovo logo che da oggi prende il posto dello storico stemma. Un canarino stilizzato che comparirà d’ora su tutto ciò che sarà Modena Fc per contraddistinguerlo nel mondo (leggi qui).

“Il rebranding è importante e difficile, cambiare è necessario ma abbiamo voluto volgere lo sguardo al futuro legandoci ancora più saldi al nostro passato e alla nostra storia - ha detto il presidente Carlo Rivetti -. Il canarino fa da sempre parte della storia, è un simbolo in cui tutti i tifosi si sono sempre riconosciuti, con cui anche il resto del mondo adesso imparerà a conoscerci. Questo ci permette di dare vita a un nuovo branding riconoscibile, proprietà di Modena e di tutto il suo territorio. Per noi volare non è un sogno, ma una necessità, proprio come il nostro canarino; insieme ai tifosi siamo pronti a volare con lui. Modena sta esplodendo dal punto di vista turistico ed è famosa nel mondo per le sue eccellenze, macchine, aceto… speriamo di crescere anche noi e di far volare questo canarino il più lontano possibile”.

Non si è pensato solo al logo però, si parla anche di un nuovo inno e di grandi novità per strutturare la società in modo da poter affrontare un domani il calcio delle grandi: “Stiamo pensando anche all’inno, sono arrivate tante proposte, ma ancora niente ci ha soddisfatto - ha spiegato Carlo Rivetti -. Ora dobbiamo finalizzare una campagna acquisti che sta cominciando a muoversi, abbiamo cominciato i lavori per lo stadio, dobbiamo rinforzare la struttura societaria e ci stiamo già muovendo. Il prossimo campionato sarà uno sport diverso da quello che abbiamo fatto in Serie C, perciò lavoreremo sulla struttura della società, sullo stadio e c’è tanto lavoro da fare, ma siamo pronti a lavorare. Confermo fin da ora che non vogliamo fare il doppio salto”.

Ha preso la parola anche Matteo Rivetti per parlare di altre novità e impegni: “Avremo un nuovo sito web con nuova veste grafica che sarà online dal 4 luglio, domani verrà presentata la nuova campagna abbonamenti che aprirà da venerdì 24 giugno alle ore 10 presso il nostro sito, presso la sede e i punti vendita Vivaticket. Lanceremo una promo con agevolazioni per i vecchi abbonati dell’anno scorso. Ci sarà anche una promozione per le famiglie perché vogliamo portarne sempre di più allo stadio. Abbiamo iniziato i lavori dello stadio negli spogliatoi, nel sottopasso, nel tunnel, nella sala stampa, e ristudieremo l’area per i diversamente abili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena, Carlo Rivetti: "Per noi volare non è un sogno, ma una necessità"
ModenaToday è in caricamento