rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Calcio

Modena - Lucchese 2 - 1 | I canarini non mollano mai, ancora una rimonta in inferiorità numerica

Una vittoria, la prima in casa, che fa esplodere la panchina e lo stadio, all'ultimo secondo, in rimonta e in inferiorità numerica con la doppietta di Marotta che segna al 90' e al 96'

Bella partenza del Modena che nella prima frazione di gioco ha diverse occasioni, purtroppo tutte sprecate. Al 4’ Silvestri colpisce di testa un corner di Tremolada e il pallone finisce sull’esterno della rete. Ancora una palla in mezzo di Tremolada, questa volta su azione, al 14’ quando Minesso riesce a toccare e manda fuori di pochissimo. Risponde poi la Lucchese al 19’ con Semprini che calcia dal limite ma trova Gagno attento. Incredibile al 22’ quando, dopo una mischia nell’area degli ospiti, Bonfanti riesce a sbucare fuori trovandosi a un metro dalla porta tutto solo e calcia troppo forte colpendo la traversa. Incredibile poi al 28’, dopo una mezzora tutta del Modena, Fedato entra in area e cade a terra in un duello con Pergreffi; l’arbitro chiama un calcio di rigore piuttosto generoso che lo stesso Fedato va a calciare e non sbaglia. Non finiscono i problemi per mister Tesser che è costretto al primo cambio al 36’ per l’infortunio di Minesso che lascia spazio a Marotta. Nella ripresa non succede praticamente niente fino al 60’, a parte i cambi, tranne un tiro insidioso di Di Paola che supera la barriera e impegna Coletta che in tuffo compie un mezzo miracolo Al 73’ poi i canarini rimangono in inferiorità numerica per l’espulsione di Silvestri che, già ammonito, si scontra con un avversario lanciato in rete e rimedia il secondo giallo. Colpo di scena all’89’ quando Marotta entra in area e viene atterrato da un avversario conquistando un rigore importantissimo. Sul dischetto va lo stesso Marotta che calcia fortissimo nell’angolo, Coletta intuisce il lato ma non ci può arrivare ed è 1-1. Nei minuti di recupero prova a spingere il Modena per cercare la prima vittoria casalinga e la grande gioia arriva al 96’, a pochi istanti dal triplice fischio, quando su una punizione tirata dalla distanza, arriva una spizzata sulla destra che mette al centro dell’area dove Marotta ben appostato anticipa il difensore avversario e manda in rete per la prima vittoria e per la doppietta personale.

MODENA (4-3-1-2): Gagno; Azzi, Silvestri, Pergreffi, Renzetti; Armellino, Gerli (46′ Di Paola), Duca (46′ Scarsella); Tremolada (59′ Giovannini); Minesso (36′ Marotta), Bonfanti (80′ Mosti). A disp.: Narciso, Maggioni, Baroni, Ciofani, Ponsi, Rabiu. All.: Tesser

LUCCHESE (4-3-3): Coletta; Bellich, Corsinelli, Baldan, Nannini; Visconti (66′ Nanni), Shaka, Frigerio; Belloni (62′ Gibilterra), Semprini (91′ Babbi), Fedato (66′ Brandi). A disp.: Cucchietti, Papini, Bensaja, Bachini, Dumbravanu, Schimmenti, Lovisa, Ruggiero. All.: Pagliuca

ARBITRO: sig. Costanza di Agrigento

RETI: 29′ Fedato (rig.), 90′ (rig.), 96’ Marotta

NOTE: ammoniti Shaka, Renzetti, Bellich, Marotta. Espulso Silvestri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena - Lucchese 2 - 1 | I canarini non mollano mai, ancora una rimonta in inferiorità numerica

ModenaToday è in caricamento