rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

Modena - Pescara 1 - 0 | Vittoria al 94', il 'Braglia' esplode

La Reggiana rimane a meno cinque, mentre il Modena continua a vincere sfruttando ogni secondo di gara

Incredibile al 'Braglia' in qeusto posticipo del lunedì sera. I canarini giocano una partita sottotono, con il Pescara che appare più in forma ma che nel finale si complica la vita con l'espulsione di Drudi. A quel punto i gialloblù trovano le motivazioni in più per andare all'arrembaggio e quando ormai il tempo era scaduto, Minessotrova la rete della vittoria. Ora la Reggiana è a meno cinque.

IL MATCH - Il primo tempo è equilibrato, con il Pescara leggermente meglio del Modena. Gli abruzzesi appaiono più distesi e in forze e già all’8’ arriva la prima occasione quando Clemenza calcia dal limite, ma Gagno blocca. Risponde prontamente però la squadra gialloblù con Giovannini che viene servito da Ogunseye e va al tiro dalla destra dell’area, ma Drudi riesce a deviare in scivolata. Passa ancora un minuto e il Pescara torna nell’area canarina con Cernigoi che viene atterrato, ma l’arbitro non concede il rigore. Continua a macinare gioco la squadra ospite che conquista una serie di corner senza però sfruttarli. Il Modena fatica ad arrivare al tiro, facendo spesso trovare i suoi uomini in fuorigioco. Al 41’ un brivido corre sulla schiena dei padroni di casa quando Rauti calcia in rete, ma Piacentini riesce a deviare. Dopo due minuti è Ogunseye ad avere una buona occasione, potendo partire sulla trequarti da solo, ma Drudi lo atterra e per lui c’è l’ammonizione. Non cambia i copione nella ripresa, con il Pescara sempre più pericoloso e il Modena in difficoltà nella costruzione di occasioni da rete. Rischiano tanto appena entrati in campo i canarini dopo una mischia in area, poi al 65’ è Pergreffi a salvare su un tiro di Clemenza. Al 67’ Tesser cambia tutto e inserisce Ponsi sulla corsia sinistra, spostando Azzi in attacco, e Minesso, mentre escono Ogunseye e Giovannini che non hanno inciso particolarmente sulla partita. Il finale sembra scivolare senza grandi emozioni, poi al 78’ Drudi rimedia il secondo cartellino giallo per fallo su Minesso e viene espulso, lasciando il Pescara in inferiorità per l’ultimo quarto d’ora di gioco. Spinge tantissimo il Modena nel finale e al 92’ Mosti fa sognare con un colpo di tacco che viene murato, poi al 94' già trascorso, Minesso riceve un traversone davanti all'area e la butta dentro.

MODENA (4-3-2-1): Gagno 6; Ciofani 6 (83′ Oukhadda 6.5), Piacentini 7, Pergreffi 7, Azzi 6; Scarsella 6 (60′ Magnino s.v.), Gerli 6.5, Armellino 6.5; Tremolada 6 (60′ Mosti 6.5) Giovannini 6 (67′ Minesso 8); Ogunseye 6 (67′ Ponsi 6). A disp.: Narciso, Baroni, Renzetti, Di Paola, Duca, Longo. All.: Tesser

PESCARA (4-2-3-1): Sorrentino; Zappella, Ingrosso, Drudi, Veroli (70′ Frascatore); De Risio, Pompetti; Clemenza (80′ Cancellotti), Pontisso (60′ Nzita), Rauti (80′ Illanes); Cernigoi (60′ D’Ursi). A disp.: Di Gennaro, Iacobucci, Ierardi, Rasi, Ferrari. All.: Auteri

ARBITRO: sig. Collu di Cagliari

RETI: 94' Minesso

NOTE: ammoniti Magnino, Oukhadda. Espulso Drudi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena - Pescara 1 - 0 | Vittoria al 94', il 'Braglia' esplode

ModenaToday è in caricamento