rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Calcio

Olbia - Modena 0 - 3 | Terza vittoria consecutiva che vale il terzo posto

Questa sera il Modena è terzo in classifica dopo la bella vittoria di Olbia arrivata senza sofferenza

Terza vittoria consecutiva per i canarini che passeggiano sul campo dell’Olbia e mettono a segno tre reti. La squadra sembra ora girare con facilità, determinazione ed equilibrio, niente a che vedere con il Modena delle prime partite di campionato. Non riesce ad opporre nessuna resistenza la squadra di casa. 

IL MATCH - Grande partenza del Modena che al 5’ va già vicinissimo al vantaggio quando Pergreffi di testa colpisce il palo; al 9’ è poi Gerli a portare avanti i canarini quando trova un preciso rasoterra che batte Ciocci ed è già 0-1. Continuano a spingere i gialloblù che vanno vicini al raddoppio nei minuti successivi con Ogunseye e Pergreffi, senza lasciare possibilità agli avversari di giocare. Le cose si mettono male poi per i padroni di casa che al 26’ rimangono in inferiorità numerica quando Pergreffi commette fallo su Udoh e viene ammonito, ma il giocatore dell’Olbia reagisce e a gioco fermo rifila un calcio al capitano gialloblù rimediando così il rosso. Ricomincia a spingere il Modena e al 38’ Giovannini entra in area e viene atterrato conquistando un calcio di rigore che viene battuto e trasformato da Ogunseye. Un minuto più tardi i sardi chiedono un calcio di rigore per un fallo di mano di Pergreffi, ma il signor Gemelli non lo concede. Fischia invece un penalty in favore dell’Olbia al 41’ quando Gagno in uscita atterra Ragatzu: sul dischetto va lo stesso attaccante che calcia a mezza altezza angolando molto e trova un grandissimo Gagno che si riscatta subito parando con la punta del guantone in tuffo. Appena rientrati in campo dopo l’intervallo i canarini la chiudono con la terza rete firmata da Scarsella che tocca in qualche modo da due passi una spizzata di Ogunseye su calcio di punizione di Mosti. Ora controlla il Modena, cercando di tenere palla nella metà campo avversaria, senza però spingere più di tanto. L’Olbia non trova mai lo spunto per poter rimettersi in partita. Al 76’ un colpo di tacco di Marotta da fondo campo viene spazzato sopra alla traversa da Pinna che rischia l’autogol e questa è l’ultima emozione della partita.

OLBIA (4-3-1-2): Ciocci; Pisano (62′ Pinna), Brignani, Emerson, Travaglini; Lella (62′ Occhioni), Chierico, Palesi (70′ Demarcus); Biancu (78′ Mancini); Ragatzu (78′ La Rosa), Udoh; A disp.: Barone, Van der Want, Renault, Boccia, Giandonato, Sanna. All.: Canzi

MODENA (4-3-1-2): Gagno 6.5; Ciofani 6.5, Silvestri 6.5, Pergreffi 7 (78′ Maggioni s.v.), Azzi 6.5; Armellino 6.5, Gerli 7.5, Scarsella 7.5 (78′ Rabiu s.v.); Mosti 7.5 (62′ Tremolada s.v.); Ogunseye 7 (62′ Marotta 6.5), Giovannini 7 (57′ Minesso s.v.). A disp.: Narciso, Leonardi, Ponsi, Renzetti, Baroni, Di Paola. All.: Tesser

ARBITRO: sig. Gemelli di Messina

RETI: 9′ Gerli, 39′ Ogunseye (rig.), 48′ Scarsella

NOTE: ammoniti Pergreffi, Gagno. Espulso Udoh.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olbia - Modena 0 - 3 | Terza vittoria consecutiva che vale il terzo posto

ModenaToday è in caricamento