rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Calcio

Pontedera - Modena 1 - 2 | Ancora una rimonta e sono undici!!

Il Modena vince in rimonta a Pontedera e porta a undici le vittorie consecutive chiudendo il 2021 in testa alla classifica insieme alla Reggiana

Il Modena vince ancora e lo fa soffrendo su un campo difficile. E’ ancora una rimonta per i gialloblù che erano passati in svantaggio nel finale del primo tempo, poi nella ripresa hanno trovato due reti in pochi minuti che hanno cambiato faccia alla partita. 

IL MATCH - A Pontedera i canarini partono bene, creando tante occasioni, anche se il pallino del gioco sembra a tratti nelle mani dei padroni di casa. Il primo tentativo è al 2’ quando Azzi va al tiro ma manda di poco a lato. Al 9’ è Tremolada a farsi vedere calciando da grande distanza con Angeletti in uscita, ma il pallone non trova la porta. Risponde la squadra di casa al 17’ con Caponi che impegna Gagno in una bella parata a terra. I canarini chiedono poi un rigore al 20’ quando Minesso viene travolto da Angeletti, ma per l’arbitro è fallo in attacco. Si rivede Azzi al 30’, ma il pallone viene spedito in corner; solo un minuto più tardi Minesso colpisce la traversa. I gialli a tratti subiscono i padroni di casa, ma riescono anche a creare buone azioni e nel finale sembrano poter fare male al Pontedera che invece fa lo scherzetto al Modena nel minuto di recupero e si porta in vantaggio con Magnaghi che di testa stacca altissimo e manda in rete un corner calciato dalla sinistra. Nella ripresa il Modena entra bene in campo senza dare l’impressione di aver accusato il colpo dello svantaggio nel finale di primo tempo e al 50’ arriva già il pareggio quando Tremolada disegna una punizione favolosa dalla destra che si infila a giro direttamente sotto la traversa dove Angeletti non può arrivare in nessun modo. Continua a macinare gioco la squadra di Tesser che al 57’ conquista un rigore con Azzi sfiorato da Milani in area: sul dischetto va Minesso che non calcia benissimo, ma riesce comunque a superare Angeletti ribaltando il risultato. Il Pontedera non si dà per vinto e cerca il pareggio con Caponi e soprattutto con Magnaghi che che prima sfiora il palo, poi impegna Gagno in una grandissima parata su colpo di testa al 68’. Nel finale si soffre con i padroni di casa che cercano in tutti i modi di recuperare il risultato e i canarini che non riescono più ad uscire dalla propria metà campo, ma possono solo rispondere colpo su colpo negando la possibilità del gol agli avversari. Al 93’ Mosti calcia una punizione dal limite su cui Angeletti si oppone con una mano e così termina il match.

PONTEDERA (3-5-2): Angeletti; Shiba, Espeche, Bakayoko; Perretta (85′ Regoli), Barba (66′ Benedetti), Caponi, Catanese, Milani; Mattioli (75′ Mutton), Magnaghi. A disp.: Esposito, Parodi, Nicola, Bardini, Di Meo, Marianelli, D’Antonio, Benericetti, Matteucci. All.: Maraia

MODENA (4-3-2-1): Gagno 6.5; Ponsi 6.5 (64′ Pergreffi 6.5), Ciofani 6.5, Baroni 6.5, Renzetti 7 (81′ Maggioni s.v.); Armellino 6.5, Gerli 7, Scarsella 6.5; Minesso 7.5 (64′ Mosti s.v.), Tremolada 8 (81′ Ogunseye s.v.); Azzi 7.5. A disp.: Narciso, Leonardi, Ingegneri, Castiglia, Rabiu, Di Paola. All.: Tesser

ARBITRO: sig. Saia di Palermo

RETI: 46′ Magnaghi, 49′ Tremolada, 57′ Minesso

NOTE: ammoniti Catanese, Ponsi, Milani, Bakayoko.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera - Modena 1 - 2 | Ancora una rimonta e sono undici!!

ModenaToday è in caricamento