rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Calcio

Spal - Modena 2 - 3 | Ancora un derby vinto

Il Modena vince ancora e convince. Si dimostra squadra vera dopo la bella prestazione di Parma

Grandissima vittoria del Modena anche sul campo della Spal. I canarini si confermano squadra da derby. A Ferrara i gialloblù giocano in dieci per oltre un’ora e portano a casa tre punti importantissimi che danno continuità alla vittoria di Parma.

IL MATCH - Fase di studio iniziale tra le due squadre che dura una decina di minuti, poi la Spal cresce e prova un paio di discese sulla sulla sinistra che fanno tremare il Modena. Arriva anche al tiro La Mantia che costringe Gagno ad una parata in due tempi. Si lotta su ogni pallone da entrambe le parti, con i canarini più in difficoltà a distendersi. Non succede praticamente niente per oltre mezzora, poi negli ultimi dieci minuti del primo tempo la gara si accende improvvisamente: al 35’ ennesimo fallo su Diaw che poi reagisce da terra e viene espulso con rosso diretto. Si accende una mischia in campo che viene calmata solo qualche minuto più tardi con i cartellini gialli di Celia e Tremolada. Modena in dieci che rischia di soffrire e al 41’ serve ancora un grande Gagno che col ginocchio sventa un pericolosissimo tiro di Proia. Prova a reagire comunque la squadra di Tesser e conquista un calcio d’angolo al 45’: Tremolada va alla bandierina, calcia basso al centro dell’area e trova la deviazione di La Mantia che con un autogol porta avanti i gialli. Nella ripresa Tesser attende un quarto d’ora prima di effettuare i cambi e la Spal approfitta di un momento di difficoltà per i canarini per trovare il pareggio con Moncini che, indisturbato, al centro dell’area salta incornando un cross arrivato dalla destra ed è 1-1. C’è quasi solo la Spal ora in campo a spingere per cercare la vittoria, poi ancora a sorpresa è il Modena a ripassare in vantaggio al 72’ con Falcinelli che viene ben servito da Ponsi e da posizione defilata sulla sinistra calcia a incrociare e batte l’ex Alfonso. Al 78’ contatto al limite dell’area tra Tripaldelli e Magnino, l’arbitro subito assegna il rigore poi dopo aver consultato il VAR lo annulla. Quattro minuti più tardi Gerli fa gol direttamente da punizione, ma il gol è annullato per fallo sul portiere. Nel finale Maistro atterra in area Oukhadda ed è rigore: sul dischetto va Marsura che segna il tris e chiude la partita. All’ultimo secondo Moncini prova a riaprirla segnando nel momento di calo di tensione dei canarini, ma la partita ormai è finita.

SPAL (3-5-2) Alfonso; Peda, Meccariello (46′ Maistro), Dalle Mura (87′ Finotto); Dickmann (56′ Tunjov), Proia (81′ Rauti), Esposito, Valzania, Celia (56′ Tripaldelli); La Mantia, Moncini. A disp.: Thiam, Arena, Varnier, Fiordaliso, Zanellato, Prati, Rabbi. All.: De Rossi

MODENA (4-3-2-1) Gagno; Oukhadda, Pergreffi, Silvestri, Renzetti (60′ Ponsi); Poli (60′ Magnino), Gerli, Armellino; Tremolada (60′ Cittadini), Falcinelli (89′ Marsura); Diaw. A disp.: Seculin, De Maio, Azzi, Mosti, Panada, Duca, Giovannini, Bonfanti. All.: Tesser

ARBITRO: sig. Miele di Nola

RETI: 45′ La Mantia (aut.), 59′, 97' Moncini, 72′ Falcinelli, 96’ Marsura (rig.)

NOTE: ammoniti Meccariello, Celia, Tremolada, Dickmann, Dalle Mura, De Rossi (mister Spal), Cittadini, Valzania, Falcinelli. Espulsi: Diaw.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spal - Modena 2 - 3 | Ancora un derby vinto

ModenaToday è in caricamento