Venerdì, 19 Luglio 2024
Calcio

United Carpi - Quarantolese 2 - 1 | Blucelesti sempre più in alto

Il derby va allo United che lascia la Quarantolese ferma a cinque punti e sale a quattordici, a un punto dalla vetta

Derby della bassa tra United Carpi e Quarantolese, due squadre arrivate dalla delusione dell'eliminazione in Coppa Minetti. Il primo tempo è a tratti noioso e povero di occasioni da rete. Tanti i momenti di interruzione, tra cui anche quello dovuto al violento scontro aereo tra i calciatori blucelesti Vezzani e Garlappi, entrambi costretti ad abbandonare il match dopo appena un quarto d'ora.

Per sostituirli Borghi inserisce Paramatti e Teocoli. Anche dopo questa lunga interruzione il match non decolla, con le due squadre che rientrano negli spogliatoi sullo 0-0 ed un copione della partita ancora tutto da scrivere. Pronti-via e al rientro in campo lo United la sblocca.

Azione che si sviluppa sulla destra, palla all'indietro per Teocoli e cross morbido sfruttato da Jocic che, di testa, anticipa sul primo palo il portiere ospite Malavasi e fa 1-0. Galvanizzati dal vantaggio, i ragazzi di Borghi raddoppiano all’ora di gioco: il rilancio di Rufo è spizzato da Jocic e raccolto da Elatachi, che con un numero si libera di due avversari e si invola verso la porta avversaria freddando Malavasi per il 2-0.

Sotto di due reti, la formazione di mister Loddi va a caccia del gol per riaprire la partita, venendo fermata anche da una grande parata di Rufo, che a tu per tu con l'attaccante avversario Malagoli chiude la porta bluceleste. Al minuto 84' però il forcing offensivo della Quarantolese è premiato, con la gran botta dai 25 metri di Bottazzi che si infila nell'angolino alla destra di Rufo e vale il 2-1. Nel finale i gialloblù si buttano in avanti per cercare il pareggio con tante mischie, ma lo United riesce a tenere il vantaggio e portare a casa la quarta vittoria in campionato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

United Carpi - Quarantolese 2 - 1 | Blucelesti sempre più in alto
ModenaToday è in caricamento