rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Sport

Calcio, Modena: presentato l'ultimo acquisto Marco Cellini

E' stato presentato Marco Cellini, l'ultimo dei quattro arrivati alla corte di mister Cuttone. L'attaccante è motivato e desideroso di mettersi in gioco: "Spero di farmi perdonare per i gol che ho segnato contro il Modena"

E' stato presentato l'ultimo acquisto della società di viale Monte Kosica, Marco Cellini. Il presidente Maurizio Rinaldi, che già nella serata di ieri aveva parlato del mercato del Modena, si è limitato a dare il benvenuto, cercando di evitare la battuta ormai scontata, a Marco Cellini: "Spero che faccia quei 5 o 6 gol - ha detto il Presidente - che ci servono, oltre a quelli che faranno i suoi compagni. Spero anche che si trovi bene in città e in squadra". A spiegare i dettagli, come al solito, era presente il ds Fausto Pari: "Siamo andati a Milano per trovare l'attaccante che ci ha chiesto l'Allenatore. La trattativa per Marco Cellini è nata casualmente, non pensavamo che il Varese avesse intenzione di cederlo; poi abbiamo incontrato il suo procuratore fuori dall'hotel lunedì sera e lui ci ha detto che si poteva fare. Gli abbiamo chiesto di attendere l'indomani perché avevamo già altre situazioni in piedi che poi non sono andate in porto. Siamo contenti - ha concluso Pari - perché pensiamo ci possa dare una grossa mano essendo un giocatore d'esperienza".


Vengono contraddette in parte le parole di Pari da Marco Cellini stesso, allegro nonostante la sua prima giornata a Modena sia stata contraddistinta da una nevicata più che copiosa: "Sono contento e la scelta è stata fortemente voluta perché Modena è una piazza importante. Spero di dare una mano alla causa: sono pronto e ho grande entusiasmo". Proprio come Ardemagni, Cellini ha alternato ottime stagioni a campionati meno buoni: "Per gli attaccanti ci sono annate più o meno positive, ma io rimango sulla linea del lavoro e della ricerca del gol. Lo schema con trequartista e due punte è ideale per me che ho le caratteristiche della punta, non importa se prima o seconda, è indifferente". Dati i racconti del Ds si poteva intuire che ci fossero stati problemi tra il giocatore e il Varese: "Nessun problema con la società, quest'anno ho fatto anche buone cose tra cui 5 reti; è stata solo una scelta". Ha già fatto il suo primo allenamento e conosciuto il gruppo il nuovo attaccante che adotterà la maglia numero 9, ereditata da un altro Marco: Bernacci. "Ho giocato in passato con Nardini al Foggia e con Perna nella Nazionale di Serie C. Il gruppo è ottimo e deve solo acquisire più fiducia. Per quanto riguarda i miei obiettivi personali, non mi piace parlare di numeri, spero solo di farmi perdonare per i gol che ho segnato in passato al Modena".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Modena: presentato l'ultimo acquisto Marco Cellini

ModenaToday è in caricamento