menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calciomercato, Arde-Modena: a volte ritornano, ma non quest'anno

La sorpresa che il Bomber di Milano ha fatto ai tifosi canarini domenica scorsa presentandosi al 'Braglia' ha riacceso le speranze per un ritorno che, almeno quest'anno, non avverrà

È bello sognare, soprattutto quando si tratta di calcio, quando si tratta della propria squadra del cuore e, ancor di più, quando c'è di mezzo il mercato. La "scampagnata" di Matteo Ardemagni che, domenica scorsa, ha percorso Bergamo-Modena per salutare ambiente e tifosi canarini, ha riacceso più che una piccola speranza nel cuore della Modena calcistica. Poi l'interessamento del Catania ha fatto credere che fosse tutto perduto, ma la notizia del rifiuto all'offerta del club siciliano da parte dell'Atalanta ha soffiato sulle braci ardenti, incendiando nuovamente e di fuoco ancor più vivo gli animi gialloblù. Ma, l'offerta del Catania di 1.5 milioni di euro per la comproprietà rifiutata dall'Atalanta, può essere superata da una eventuale offerta del Modena?

L'intenzione del club bergamasco nei confronti di Arde, fin dal principio, è stata chiarissima: o si vende per fare cassa (necessità nemmeno così impellente per i nerazzurri che hanno già provveduto a risanare il bilancio), oppure resta come vice-Denis, dato che nella rosa della Dea attualmente nessuno può ricoprire quel ruolo e vendendo Ardemagni si dovrebbe cercare un altro sostituto per il bomber argentino. Dunque, scartata l'ipotesi del prestito gratuito e scartata anche l'ipotesi di un'offerta interessante per i lombardi da parte del Modena, il sogno sembra svanire in fretta. Inoltre, da indiscrezioni raccolte da ModenaToday, pare che l'Atalanta abbia già deciso di tenere con sé Ardemagni, secondo quanto riferito da esponenti della società.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagi, 98 casi nel modenese. Sei ricoveri e due decessi

Attualità

Contagio, 113 casi in provincia. Tre decessi e tre ricoveri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento