menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcioscommesse: in manette nella notte Milanetto, Mauri e Turati

Continua senza sosta, un colpo di scena dopo l'altro, l'inchiesta sul calcioscommesse che sta rivoluzionando e gettando terrore in tutti i campionati di calcio italiani. Nella notte sono stati arrestati Milanetto, Mauri e Turati; perquisita casa Conte

Non ci si stupisce più di nientte ormai nella vicenda del calcioscommesse, ma questa volta eravamo tutti pronti ad aspettare le sentenze dell'11 giugno, in pochi si aspettavo il vero e proprio colpo di scena di questa notte: 19 arresti tra calciatori di Serie A, B e non calciatori. Tra questi anche alcuni tra i più importanti canarini e non solo. In manette sono finiti il capitano della Lazio Stefano Mauri, in gialloblù dal 2001 al 2003 e Omar Milanetto, attualmente militante nel Padova, ma titolare fisso e idolo dei tifosi modenesi negli anni della promozione in Serie A.

Anche Ivan Tisci, al Modena dal 2004 al 2007, è finito in manette, mentre Giuseppe Sculli, che rimane comunque indagato, non ha subito misure cautelari. Anche il modenese d'adozione Francesco Ruopolo ha evitato l'arresto per aver collaborato nelle ultime settimane, per lui dunque solo obbligo di firma due volte alla settimana. Non solo di ex però purtroppo si deve parlare. Nella notte è stato arrestato anche Marco Turati, difensore trentenne attualmente di proprietà del Modena. La società gialloblù rimane comunque fuori, con riguardo a questi calciatori, dalle indagini.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Attualità

Appena 39 casi oggi nel modenese, scendono i casi attivi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mezzo agricolo si ribalta, muore un agricoltore a Pavullo

  • Attualità

    Contagio, 113 casi in provincia. Tre decessi e tre ricoveri

  • Cronaca

    Oltre un chilo di droga e una pisola clandestina, 44enne in manette

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento