rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Sport

Campionati Italiani di nuoto paralimpico, record di medaglie per il Circolo GdF Modena

4 ori, 2 argenti e 5 bronzi per i portacolori della squadra modenese.

La città di Modena si conferma punto di riferimento regionale per l’attività natatoria paralimpica grazie alle imprese degli atleti del Circolo Sportivo Guardia di Finanza e, soprattutto, grazie alle possibilità offerte loro dall’impianto cittadino della Città dei Ragazzi. L’ennesima riprova è giunta lo scorso week end che ha visto scendere in acqua atleti provenienti da tutto il mondo in occasione delle “Para Swimming World Series”, una sorta di coppa del mondo che ha anche assegnato i titoli italiani in vasca lunga.

Gli atleti del Circolo, al seguito dei coach Matteo Poli, Asia Sottile ed Alessandro Cocchi, hanno raggiunto un risultato senza precedenti per il movimento paralimpico modenese, cogliendo un bottino di 4 titoli nazionali, 2 medaglie d’argento e 5 di bronzo, con l’impresa di vedere tutti gli atleti presenti conquistare un meritatissimo podio. Ha aperto le danze il plurimedagliato olimpico Luigi Beggiato che nella giornata di giovedì ha conquistato il titolo italiano nei 100 stile libero nella categoria S4 ripetendosi il giorno successivo con gli allori nei 200 e nei 50 stile libero. Titolo di campionessa italiana anche per Lara Mantoan (cat. S12) nella gara dei 100 dorso. La ragazza, classe 1999, si è cimentata anche nelle gare a stile libero dove ha conquistato due medaglie di bronzo nelle distanze dei 50 e dei 100.

Si conferma ai massimi livelli Kevin Casali (S14). Per lui doppia la piazza d’onore nei 200 stile e nei 200 misti, e medaglia di bronzo nei 100 farfalla. Soltanto il limite regolamentare che fissa nel massimo di 3 le gare individuali cui è possibile concorrere per la kermesse nazionale lo ha privato del titolo nelle distanze dei 200 farfalla e dei 400 stile libero dove, pur gareggiando fuori gara, realizza il miglior crono.

La soddisfazione più grande la regala però con la divisa della nazionale con cui ha preso parte alla staffetta 4x100 mista cat. S14 dove, dopo un agguerrito testa a testa con i rivali messicani, ha conquistato la medaglia d’oro. Esordio assoluto con la formazione geminiana per Stefano Vlahos (S8) che si fregia del bronzo nei 100 rana e per il giovanissimo David Neviani (S10), 12 anni appena compiuti che fa registrare il record italiano esordienti nei 100 farfalla, gara nella quale conquista la medaglia di bronzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionati Italiani di nuoto paralimpico, record di medaglie per il Circolo GdF Modena

ModenaToday è in caricamento