rotate-mobile
Sport

Carpi, più di così non si può: sconfitta nella prima uscita stagionale

Biancorossi cedono all’Inter (2-4) dopo tre giorni di ritiro. In gol Lasagna e Matos, che domani viene presentato a Valdaora insieme a Marrone. Sabato di nuovo in campo a Moena contro la Fiorentina

Inter quattro, Carpi due. Finisce così, secondo pronostico, il primo test dei biancorossi della stagione 2015-16. Addio alle amichevoli contro improbabili selezioni montanare di dilettanti. Il Carpi di Castori sceglie di testarsi da subito con due grandi della serie A. Oggi l’Inter nella sua “casa” estiva di Riscone di Brunico e sabato la Fiorentina, a Moena.  Castori incassa quattro gol dall’Inter ma non poteva certo pretendere la luna dopo soli tre giorni di ritiro contro un’avversaria fisicamente avanti e, manco a dirlo, tecnicamente due spanne superiore. Prende per buono quello che c’è da prendere di buono, i gol di Lasagna e Matos (anche un palo per lui) ed aspetta di ottenere quei necessari rinforzi per affrontare al meglio il primo torneo nella massima divisione.  I neroazzurri di Mancini che nel primo tempo mettono le cose in chiaro e pur con qualche sbavatura, riescono a portarsi sul 4-1 ad inizio ripresa. 

I GOL - Al 4’ Kondogbia serve Palacio che anticipa Romagnoli e brucia l’uscita di Benussi. Lasagna fa pari al 23’. Ma neanche due minuti dopo, ecco Icardi battere Benussi con un colpo di testa su assist di D’Ambrosio. Il tris arriva per opera di Hernanes, su calcio piazzato. Nella ripresa Mancini cambia quasi tutto e trova il 4-1 con Longo. Matos (che viene presentato domattina a Valdaora insieme a Marrone), accorcia le distanze e rende meno  pesante  la prevedibilissima sconfitta.  L’ex viola è lesto a colpire di testa un cross di Lollo. 

IL TABELLINO
INTER – CARPI 4-2 (3-1)
RETI:
4’ Palacio, 23’ Lasagna, 25’ Icardi, 33’ Hernanes; nel s.t. 2’ Longo, 23’ Matos.
INTER 1°T (4-3-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Juan Jesus, Di Marco; Brozovic, Kovacic, Kondogbia; Hernanes; Icardi, Palacio. All. Mancini.
INTER 2°T (4-4-2): Radu; Montoya, Andreolli, Popa, Santon; Nagatomo, Taider, Gnoukouri, Baldini; Longo, Delgado.
CARPI 1°T (4-4-2): Benussi; Poli, S. Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Pasciuti, Porcari, Bianco, Di Gaudio; Lasagna; Mbakogu. All. Castori.
CARPI 2°T (4-4-1-1): Benussi; Sabbione, S. Romagnoli, Gagliolo, Sperotto (30' Sarzi); Letizia (43' Torelli), Lollo, Marrone, Markovic; Matos; Wilczek.
ARBITRO: Chiffi di Padova
Guardalinee: Mondin e Caliari
NOTE: spettatori 4 mila circa; calci d’angolo: 6-4 per l’Inter.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi, più di così non si può: sconfitta nella prima uscita stagionale

ModenaToday è in caricamento