Sport

Carpi - Mantova 2-0 | I nuovi spingono il Carpi, Mantova ko

Debutto con i fiocchi per eleuteri e De Sena che stendono i virgiliani con un micidiale uno-due

E poi dicono che il calciomercato di “riparazione” non serve a nulla. Proprio grazie ai due debuttanti nella formazione iniziale, Eleuteri (ex Vis Pesaro) e De Sena (dal Renate), il Carpi fa suo il “derby” col Mantova, sconfitto 2-0 con un micidiale uno-due a cavallo dei due tempi. Sono i primi punti (al terzo tentativo) per mister Foschi, che nel posticipo di lunedì sera, ha condotto i biancorossi ad un successo non facile, nel periodo più delicato del torneo. Sofferenza nel primo tempo, Carpi contratto e timido, Mantova spavaldo ma sprecone, fino al gol dei padroni di casa, a segno alla prima vera conclusione verso la porta di Tosi. E il match ha cambiato direzione, il Mantova si è disunito, al contrario del Carpi che, dopo il raddoppio in avvio di ripresa, ha serrato le fila, concedendo poco o nulla fino al 90’. Giovedì contro il Fano (al “Mancini”, nelle Marche) e domenica prossima al “Cabassi” contro l’Imolese il Carpi cercherà di incrementare la sua classifica per avvicinarsi alla salvezza.

LA CRONACA – E’ il Mantova (sette punti nelle precedenti tre gare) a partire all’assalto, La squadra di Troise obiettivamente meriterebbe il vantaggio: al 23’ Cheddira tutto solo davanti a Rossini, difetta nel controllo, alla mezz’ora l’arbitro rileva un fallo (dubbio) di Rossini su Ganz  ed invalida il gol di Militari, quindi al 34’ il portiere carpigiano dice no in bello stile ad una conclusione dello stesso Ganz. Il Mantova protesta (ma neanche poi tanto) per un contatto Sabotic-Cheddira in area. Niente rigore. La “sliding door” del match al 43’: traversone di Gerbaudo per Cheddira che colpisce il palo di testa. Rovesciamento di fronte, è il45’: Ghion difende palla, De Sena pesca Eleuteri, che tira fuori dal cilindro un lob di destro che pesca l’incrocio dalla parte opposta. 

RIPRESA – Assetto iperoffensivo per gli ospiti (Di Molfetta per Gerbaudo), ma subito vanno in fumo i propositi di Troise. Il raddoppio del Carpi arriva dopo 36 secondi. Tiro cross dalla sinistra di Llamas, De Sena si inserisce sulla traiettoria, anticipa Checchi e sorprende Tosi. Il Mantova perde lucidit’ col passare dei minuti, il Carpi si compatta a difesa del doppio vantaggio. Velleitarie le azioni offensive dei lombardi, sino al fischio finale. 

GOL: pt 45’ Eleuteri;  st 1’ De Sena.
CARPI (3-5-2): Rossini 7; Ercolani 6,5 Venturi 6,5 Sabotic 6; Eleuteri 7,5,  Bellini 7, Fofana 6, Ghion 7 (36’ st Varoli s.v.), Llamas 6,5 (16’ st Lomolino 6); De Sena 7 (20’ st Giovannini 6), De Cenco 6 (36’ st Ferretti s.v.). In panchina: Pozzi, Rossi; Mastour, Bayeye, Offidani, Tripoli, Gozzi. All. Foschi 6,5.
MANTOVA (4-3-3): Tosi 5,5; Bianchi 5,  Milillo 5,5, Checchi 6 (16’ st Zigoni 6),  Zanandrea 5,5 (34’ st Zanandrea s.v.),  Militari 6 (34’ st Pinton s.v.), Gerbaudo 5 (1’ st Di Molfetta 5,5),  Zibert 5,5 (16’ st Felippe 5,5); Guccione 6 Ganz 6 Cheddira 6,5. In panchina: Tozzo, Silvestro, Zappa,  In panchina: Tozzo, Baniya, Zappa, Silvestro, Fontana, Mazza, Saveljevs. All. Troise 6. 
ARBITRO: Cosso di Reggio Calabria.
NOTE: recupero 2 pt, 5’ st. Gara a porte chiuse, diretta tv su Raisport (canale 58), Ammoniti Ghion, Venturi, Llamas; Gerbaudo, Zibert, Felippe.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi - Mantova 2-0 | I nuovi spingono il Carpi, Mantova ko

ModenaToday è in caricamento