menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Final Four per CasaModena, Esko: "Faremo di tutto per andare in finale"

Mancano ormai pochi giorni ad una delle gare più importanti di questa stagione. Sabato 18 febbraio alle 16 CasaModena incontrerà Macerata al PalaLottomatica per le Final Four di Coppa Italia. Mikko Esko garantisce massimo impegno

Si sta avvicinando una delle partite più attese per i canarini di CasaModena e per Mikko Esko sarà la prima volta al PalaLottomatica di Roma; dalla sua Finlandia arriveranno una decina tra amici e parenti: dal papà Mauri ad uno dei suoi primi allenatori nelle giovanili del Vammalan Kisa, coach Sauli "Pappa" Vainionmaki. Sarà lui, l'alzatore, a guidare Casa Modena sabato a Roma per la semifinale della Del Monte Coppa Italia contro Macerata (ore 16): "E' la partita, fin qui, più importante della stagione – dice proprio Esko –. Ci siamo guadagnati questa occasione prima in Campionato poi con un gran Quarto di Finale contro Monza ed ora faremo di tutto per andare in finale. Naturalmente sappiamo chi avremo dall'altra parte della rete: Macerata è una delle più forti in assoluto, è una di quelle squadre che per batterle devi semplicemente sbagliare nulla. Lo abbiamo visto nella partita di andata in campionato: abbiamo giocato molto bene per tutta la prima parte, poi abbiamo avuto degli alti e dei bassi ed abbiamo perso. Ecco, non possiamo avere quei 'su e giù' che a volte ci capitano. Però dobbiamo essere fiduciosi, credo nelle qualità di CasaModena. Dovremo giocare una partita di forza e attenzione, sia mentale che tecnica. Giocheremo in un impianto molto grande, dovremo abituarci in fretta – conclude Esko -. Ci sarà tanta gente, un grande spettacolo e sono certo che ci saranno, e si faranno sentire, anche i nostri tifosi".

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento