Cascavilla seconda al ritorno in gara sui 10km a Roma

Alla prima edizione della RomaRiparte RipartiRoma la gialloblu Maria Chiara Cascavilla ha saputo affrontare al meglio il caldo e i dieci chilometri chiudendo come prima italiana e seconda assoluta. I 34/35 gradi percepiti ed il sole cocente hanno impedito alle partecipanti di realizzare un crono di rilievo, la gara però è stata agguerrita e avvincente. Dopo soli due chilometri il gruppo di testa si è allungato con la Yarmechuck che ha iniziato ad allungare il passo e la Cascavilla ha cercato di non farsela sfuggire. La pugliese che difende i colori della Fratellanza per un po’ è rimasta sola all’inseguimento, cercando di tenere il riferimento davanti a lei. Dopo alcuni chilometri la Maraoui, veterana in carica all’Esercito, ha riagganciato la Cascavilla e fino al nono chilometro si sono alternate nel dettare il ritmo. A un chilometro dal traguardo la gialloblu ha allungato il passo riuscendo a staccare la rivale e a chiudere al secondo posto generale e come prima italiana in 34’26’’, a quattro secondi dal proprio personale su strada. Le parole della Cascavilla: “Tornare in gara è stata una grande gioia ed emozione”. Inoltre la mezzofondista allenata da Renzo Finelli ha fatto un’osservazione sulla gara e sul futuro delle competizioni: “Penso che il messaggio lanciato da questa manifestazione sia davvero molto importante, siamo ripartiti anche se c’è il Covid e questo sta a significare che con le opportune precauzioni si può fare tutto!”.

Al maschile in gara anche Alessandro Giacobazzi, ex-casa Fratellanza ora in forza all’Aeronautica. Il fondista pavullese, nonostante la giornata molto calda, è riuscito a piazzarsi sesto assoluto e quarto italiano. La sua gara, che nelle battute finali è stata in progressione, gli ha comunque lasciato quell’amaro in bocca che gli servirà per fare meglio nelle prossime uscite.

I campionati italiani Allievi si sono conclusi domenica in mattinata al Raoul Guidobaldi di Rieti con, come da tradizione, la staffetta 4x400 metri. Le gialloblù hanno preso parte alla seconda delle due serie in programma riuscendo a piazzarsi quinte nella serie e undicesime nella classifica finale con il crono di 4’08”08. A prendere parte alla staffetta sono state Giulia Bernardi, Ludovica Di Bitonto, Giorgia Cuoco e Claudia Coppi che per soli 10 centesimi hanno visto sfumare la quarta piazza in batteria e la decima nella classifica generale.

In occasione dei campionati individuali è stato assegnato anche il titolo a squadre che è andato alla Studentesca Milardi proprio di Rieti. La Fratellanza, non avendo un numero sufficiente di atleti-gara, ha fatto fatica ad emergere nella classifica a squadre con la formazione femminile al dodicesimo posto è quella maschile al cinquantesimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento