Lunedì, 21 Giugno 2021
Sport

Cesena Modena 1 - 1 | E' stato bellissimo, ma ora il sogno è finito

Fine dei giochi per i canarini che escono dai play off alle semifinali, pareggiando a Cesena. Dopo la grande rincorsa per raggiungere gli spareggi, Marilungo punisce i canarini e li elimina

Sarebbe stata sicuramente un'altra partita se il tiro di Babacar al secondo minuto fosse entrato in porta, invece di colpire la traversa. Ma con i se non si può ragionare. Finisce con un pareggio a Cesena il sogno dei canarini che escono dai play off alle semifinali. Grandissima stagione da parte dei gialli, che meritano comunque applausi e anche un ringraziamento per le incredibili emozioni del girone di ritorno.

IL MATCH - La partita è appena cominciata e il Modena comincia subito con grande intensità: al 2' arriva una traversa incredibile di Babacar che tira dal limite. Ci riprova poco dopo lo stesso Babacar e questa volta la palla esce di pochissimo sopra la traversa. Risponde il Cesena con Marilungo che tenta di sorprendere un attentissimo Pinsoglio. E' poi Molina ad essere pericoloso con una bella discesa sulla fascia: vince un duello e tira a fil di palo ma Agliardi ci arriva. Continua senza soste il primo tempo, con le squadre che creano gioco: il Modena tenta tanti cross, sempre annullati dagli avversari; il Cesena quando decide di cambiare passo è sempre pericoloso. Nella ripresa ha subito una grande occasione il Modena con Bianchi che non ha avversari tra sé e la porta, ma invece di spingere il pallone in porta cerca di alzarlo e finisce alto sulla traversa. Spingono i gialloblù e tentano il tutto per tutto togliendo Signori e inserendo Mangni. Ma al 56' la doccia fredda: su una grande parata di Pinsoglio arriva Marilungo che segna in tap in. Con i canarini sbilanciati, il Cesena cerca subito il raddoppio che non arriva. Reagisce comunque il Modena che ora può contare anche sulla velocità e la freschezza di Mangni. Diventa ancora più offensiva la squadra di Novellino quando Mazzarani entra in campo per sostituire Zoboli. Al 65' Baracani nega un rigore ai canarini per fallo su Granoche. Al 74' Agliardi para una punizione di Babacar, sulla palla si avventa Manfrin che da un metro non sbaglia e pareggia.

CESENA (4-3-3): Agliardi; Capelli, Volta, Krajinc, Renzetti; De Feudis, Cascione, Coppola; Defrel (79' Rodriguez), Marilungo (66' Garritano), D'Alessandro (72' Camporese). A disp.: Coser, Valzania, Alhassan, Galli, Consolini, Iglio. All.: Bisoli
MODENA (4-4-2): Pinsoglio; Gozzi, Cionek, Zoboli (61' Mazzarani), Manfrin; Molina, Bianchi, Burrai (77' Stanco), Signori (52' Mangni); Granoche, Babacar. A disp.: Costantino, Calapai, Nardini, Marzorati, Salifu, Belloni. All.: Degradi
ARBITRO: sig. Baracani di Firenze
RETI: 56' Marilungo, 74' Manfrin
NOTE: ammoniti Babacar, Bianchi, Manfrin, Cionek.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesena Modena 1 - 1 | E' stato bellissimo, ma ora il sogno è finito

ModenaToday è in caricamento