rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Sport

Cittadella Modena 2-0 | Partita agghiacciante dei canarini

Ennesima sconfitta dei ragazzi di mister Cristiano Bergodi: scesa in campo senza voglia e cattiveria, la squadra gialloblu viene condannata da un colpo di testa del francese Robert Maah e un gol sullo scadere di Vitofrancesco

Così si va in Lega Pro. E' l'unica conclusione a cui si può giungere dopo questo Cittadella - Modena: non uno scatto d'orgoglio, non un minimo di agonismo nei contrasti, non un minimo di gioco a centrocampo e, cosa ancor più grave, non un'occasione da gol degna di tal nome. Una prestazione da incubo per i ragazzi di Cristiano Bergodi contro un Cittadella che, per guadagnarsi la vittoria, ha fatto una cosa sola: tirare fuori gli attributi. Alla fine del match, i giocatori a capo chino si sono presentati al cospetto dei pochi tifosi presenti in tribuna al Pier Cesare Tombolato per un duro confronto facilmente intuibile nei contenuti. Lecito chiedere il rimborso della benzina e del biglietto per una partita del genere.

CRONACA - Il match è iniziato da pochissimo e già al secondo minuto c'è un'occasionissima per la squadra di casa: Di Gennaro si intestardisce a centrocampo in un dribbling, perde palla e innesca il contropiede del Cittadella che giunge nell'area di Caglioni, Carini scivola e annaspa al suolo nel tentativo di ostacolare la conclusione di Di Carmine che termina sull'esterno della rete dando l'illusione del gol. Al 27' punizione dalla distanza sempre per il Cittadella: uno spiovente di Bellazzini coglie impreparato Caglioni che si fa sfuggire il pallone in corner e pochi minuto dopo è ancora Bellazzini a cercare la via della rete con un tiro a giro che termina fuori. Gli infortuni entrano in campo: prima al 19' è il granata De Vito a farsi male (al suo posto dentro Marchesan), poi al 40' è Carini a procurarsi un taglio sul viso dopo uno contrasto aereo con Di Carmine: il difensore modenese è costretto a lasciare il campo per Diagouraga. Pochi minuti dopo, il primo tiro in porta del Modena: al 42', un destro di Stanco da posizione defilata costringe Cordaz ad una difficile respinta in tuffo. Il vantaggio granata si concretizza al 55': corner del Cittadella, nonostante la palla giunga nell'area piccola Caglioni non esce e Maah insacca di testa anticipando Milani. Subito la reazione del Modena: al 62', Fabinho, subentrato a un inconsistente Di Gennaro, salta un uomo e serve Giampà che cerca un tiro da fuori che trova preparato Cordaz. Al 65', da calcio d'angolo di Dalla Bona, Cordaz commette una mezza papera che non viene sfruttata a dovere: l'estremo difensore si riscatta pochi istanti dopo con una bella respinta su una punizione velenosissima da lontano sempre di Dalla Bona. Al 77' un'azione da “Mai dire Gol”: Milani perde palla lanciando Maah in rete, l'intervento disperato in scivolata di Turati fa impennare il tiro del centravanti francesce e la palla si stampa contro il palo per poi rimbalzare contro il ginocchio del granata Di Roberto e uscire sul fondo. Al 90', il Cittadella chiude ogni discorso: contropiede letale con Vitofrancesco che trafigge Caglioni con un fendente rasoterra.

LA SVOLTA - E' bastato un colpo di testa al 55' di un attaccante con statistiche da campionato amatori per gambizzare il Modena: Robert Maah, centravanti francese 26enne con 25 gol (compreso quello di stasera) messi a segno in 7 anni di carriera in 8 squadre diverse, ha insaccato da breve distanza con un colpo di testa anticipando un evanescente Milani e approfittando della mancata uscita di Caglioni. CIò la dice lunga sul momento che sta vivendo il Modena.

Cittadella (4-4-2): Cordaz; Martinelli, Gasparetto, Pellizzer, De Vito (19', Marchesan); Vitofrancesco, Branzani, Schiavon, Bellazzini; Di Carmine (48', Di Roberto), Mahh (79', Di Nardo). All. Foscarini

Modena (4-3-1-2): Caglioni; Milani, Turati, Carini (40', Diagouraga), Rullo; Dalla Bona, Petre, Giampà; Di Gennaro (60', Fabinho); Stanco (70', Bernacci), Greco. All. Bergodi

RETI: Maah (55', C), Vitofrancesco (90', C)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadella Modena 2-0 | Partita agghiacciante dei canarini

ModenaToday è in caricamento