menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cittadella Vis Modena, Fantazzi: "L'obiettivo è la promozione, speriamo che il campionato sia portato a termine"

A pochi giorni dalla ripartenza del campionato di Eccellenza, il direttore sportivo del Cittadella Vis Modena ha spiegato le ambizioni della società

Torna in campo domenica il Cittadella Vis Modena per il mini-campionato di Eccellenza e affronterà alle 15.30 il Salsomaggiore. “Come tutte le altre partecipanti abbiamo deciso di allargare la rosa perché possono capitare infortuni dato che è tanto che i ragazzi non giocano e c’è anche il rischio che qualcuno possa nel tempo risultare positivo al Covid. Essendo un campionato così corto, non c’è tempo di aspettare che i giocatori recuperino, per questo abbiamo ingaggiato qualche nuovo calciatore – ha spiegato il direttore sportivo Bob Fantazzi –“.

Gli allenamenti di mantenimento quindi sono proseguiti, ma senza possibilità di fare partite il rischio infortuni è molto più alto; anche per questo quindi sono arrivati il portiere Alessandro Neri dal Rolo, gli attaccanti Moreno Casta e Luca Veratti, oltre a tre Under ovvero Mandreoli, Ricci e Ravaioli.

La società e i giocatori del Cittadella non hanno mai avuto dubbi sull’adesione ad una ripartenza: “Abbiamo sempre dato la nostra disponibilità perché abbiamo continuato con gli allenamenti e quando è stata ora di decidere il format, ci siamo adeguati – ha continuato Fantazzi -. A livello sportivo questa soluzione del girone unico è intrigante, perché siamo solo undici squadre ma tutte ambiziose. Sarà molto equilibrato e i valori in campo saranno simili. A fare la differenza sarà la condizione fisica e i possibili infortuni”

L’obiettivo è chiaro e non si cerca di nasconderlo: “Noi, come altre squadre, abbiamo l’ambizione di provarci, anche perché di favorite non ce ne sono. Tutte le concorrenti sono ottime e prima della sosta si sono rinforzate tutte – prosegue il direttore sportivo -. Ho visto un entusiasmo incredibile da parte della società, dello staff e dei ragazzi, quello che muove tutto è la passione. Manca qualcosa quando sei costretto ad allenarti senza obiettivo, anche se tutti hanno dato il 100% in questi mesi. Il patema della domenica però è importante. L’obiettivo è di partite bene, è un obiettivo comune e una grande speranza. Essendo un campionato corto, una buona partenza può fare la differenza”.

Non si sbilancia molto invece sulle altre realtà il DS Fantazzi: “Non è piacevole fare nomi e in ogni caso non credo che ci siano delle favorite. Sono tutte ottime squadre, in particolare parlo di quelle che conosco meglio ovvero le quattro di Parma, il Formigine e il Castelfranco; hanno ottimi organici, ma nessuna è superiore alle altre. Speriamo di iniziarlo – ha concluso Fantazzi -  ma soprattutto di riuscire a concludere il campionato perché sarebbe veramente un peccato doversi rifermare”.
 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento