rotate-mobile
Venerdì, 22 Settembre 2023
Sport

Caliendo si salva in extremis, depositato il ricorso per l'iscrizione al campionato

Entro il termine stabilito è stata presentata la documentazione, dopo aver quindi raccimolato le centinaia di migliaia di euro necessarie a sanare i buchi. Ma il futuro del club gialloblu resta appeso ad un filo sottile

"Il Modena F.C. comunica di aver depositato presso gli uffici della Co.Vi.Soc , nei tempi prescritti, il ricorso avverso la mancata concessione della licenza nazionale e tutta la documentazione richiesta dall'Organo di controllo federale". Con queste poche righe - la comunicazione verso l'eterno non è mai stato un punto di forza - la società canarina certifica l'avvenuto passaggio burocratico per l'iscrizione in extremis alla prossima stagione di Lega Pro.

Scadeva infatti oggi alle 19.30 la possibilità di presentare ricorso dopo aver "bucato" il primo termine a causa delle difficoltà economiche del club. Ora la procedura è terminata e salvo sorprese i gialloblu potranno scendere in campo regolarmente nel prossimo campionato. Conferma definitiva si avrà con il pronunciamento della Figc atteso per la prossima settimana.

Nei giorni scorsi, dopo convulse manovre societarie, il Modena Fc aveva ottenuto una ricapitalizzazione con l'acquisizione del Mammut Club e una successiva raccolta di fondi ha garantito la presenza reale del denaro necessario sia al compimento dell'iscrizione, sia al pagamento delle imposte arretrate. Il tutto anche e soprattutto nell'ottica di una cessione, della quale però i contorni restano nebulosi, così come gigia è la situazione complessiva dei bilanci societari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caliendo si salva in extremis, depositato il ricorso per l'iscrizione al campionato

ModenaToday è in caricamento