menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cimone Ski Team e Sci Club Sestola si aggiudicano la seconda tappa del circuito regionale

Coppa APT regione Emilia Romagna, Corno alle Scale, 30 e 31 gennaio 2021:secondo fine settimana di gare regionali di sci alpino per le categorie Ragazzi e Allievi della Regione

Si è conclusa domenica 31, già in mattinata e con una manche in meno, la competizione al Corno alle Scale a causa del mal tempo. D’altra parte, i modenesi lo sanno, San Geminiamo porta la barba bianca e, per tradizione, la nebbia. Si è trattato di due gare di slalom che, nelle giornate di sabato e domenica, hanno impegnato gli atleti dello sci alpino, questa volta convenuti nel comprensorio bolognese del Corno alle Scale.

Sabato 30 è stato possibile disputare le due manche previste al termine delle quali la classifica degli sci club è stata la seguente: Sci Club Sestola al primo posto seguito da Cimone Ski Team e Schia Monte Caio. Nella giornata di domenica 31 a salire sul primo gradino del podio é stato invece il Cimone Ski Team, seguito dal Sestola e dallo Schia Monte Caio che si piazza a pari merito con i padroni di casa del Val Carlina.

Questi risultati sono stati possibili grazie ai piazzamenti degli atleti delle varie società:

Sui gradini dei podi di sabato per la categoria ragazzi femminile , sono salite Margherita Saccardi (s.c. Schia Monte Caio - 1:36.60), Gloria Milani (s.c. Cimone Ski Team - 1:40.53) e Sara Del Soldato (s.c.Sestola - 1:41.08).
Per l’analogo maschile salgono sul podio Leone Degli Esposti (s.c.Val Carlina - 1:33.96), Mirko Masetti (s.c.Cimone Ski Team - 1:41.74) e Francesco Pellicone (s.c. Sestola - 1:45.68).
Per quanto riguarda la categoria Allievi femminile Sofia Funaro (Sci Club 21 - 1:30.91) si aggiudica il gradino più alto del podio, seguita da Angelica Guerri (s.c. Sestola - 1:31.87) e da Corinna Sentieri (s.c. Cerreto Lago - 1:34.52). Al Sestola l’oro per gli Allievi maschile con Matteo Seghi (1:29.86), argento e bronzo vanno entrambi allo Schia Monte Caio grazie alle prestazioni di Federico Squeri (1:32.74) e Marco Conforti (1:34.97).

Domenica gli ori vanno invece a Margherita Saccardi, Andrea Passino (tornato a dare manforte ai suoi compagni di squadra direttamente da Folgaria), Sofia Funaro e Matteo Seghi, gli argenti a Sara Del Soldato, Giorgio Lamberini, Sofia Funaro e Angelo Caggianelli, i bronzi a Eleonora Sardu, Gabriele D’Arpe, Sofia Sentieri e Marco Conforti.

I due slalom si sono disputati sulla pista Stadio dello Slalom, un bellissimo pendio impegnativo e selettivo, anche a causa delle condizioni meteo. Molti gli atleti che sia nella giornata di sabato che di domenica hanno inforcato o sono usciti dal tracciato. Del resto tutti gli atleti sanno che il rischio di uscire dal tracciato è parte del fascino e della natura dello slalom e, se si vuole ottenere un risultato positivo, è da mettere in conto.

La manifestazione si è svolta regolarmente e in piena sicurezza. Appuntamento alla prossima tappa che avrà luogo nelle prossime settimane sulle nevi di Cerreto Lago.
Maria Vittoria Meletti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento