menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crema Modena 1 - 1 | Ancora un pareggio inutile per i canarini

Buona prestazione ma manca il risultato: i canarini pareggiano ancora e sembrano ormai incapaci di vincere per poter recuperare la Pergolettese

IL MATCH - Buona la partenza dei canarini che sembrano volere a tutti i costi una vittoria e creano buone occasioni recriminando anche per un calcio di rigore non concesso su Montella. Nonostante la buona prestazione dei gialloblù a passare in vantaggio sono i padroni di casa al 23' con Ganci che trova una tiro imparabile dal limite. Reagiscono però gli uomini di Bollini che continuano a macinare occasioni e al 37' trovano con grande determinazione il pareggio: sponda di Ferrario e tiro di potenza di Sansovini che batte Marenco. Ci crede adesso il Modena che è riuscito a recuperare senza perdersi d'animo la situazione di svantaggio. Al 41' punizione di Sansovini dalla destra, palla che colpisce il primo palo esterno e schizza fuori. Rientra in campo con grande aggressività il Modena e costringe il Crema a difendersi. Al 58' cross interessante del neo entrato Letizia, ma Sansovini non riesce ad arrivarci bene e il suo tiro è facile preda per Marenco. Al 61' impegnato Piras su una punizione di Ganci che stava per infilarsi sotto la traversa. Buon momento ora per i padroni di casa che mettono in difficoltà in più occasioni i canarini. Si abbassano troppo i canarini e al 78’ arriva anche la tegola dell’espulsione di Cortinovis che commette un fallo e rimedia il secondo giallo della partita. Diventa tutto più difficile ora per il Modena che si trova anche in inferiorità numerica mentre sugli altri campi le avversarie Reggiana e Pergolettese vincono. Intervento importantissimo di Piras all’83’ che salva il risultato. Piras ancora all’87’ para su Ferrari, sul rovesciamento di fronte tentativo di Ferretti che viene bloccato dalla difesa avversaria. Niente da fare per il Modena che conquista solo un pareggio contro il Crema e vede sempre più lontana la vetta della classifica.

CREMA (3-5-2): Marenco; Matei, De Angeli, Scietti; Pagano, Cesari, Radrezza, Guercio (92’ Campisi), Porcino; Ferrari, Ganci (80′ Magrin). A disp.: Simonetti, Colombini, Di Stefano, Cazè, Grassi, Anastasia, D’Apollonia. All.: Stankevicius  

MODENA (4-3-3): Piras 7; Cortinovis 4, Gozzi 6, Dierna 6, Perna 6; Bellini 6 (68′ Boscolo Papo s.v.), Loviso 6.5 (81′ Ndoj s.v.), Messori 6.5; Sansovini 7 (68′ Spaviero s.v.), Ferrario 6 (84′ Ferretti s.v.), Montella 6 (57′ Letizia 6). A disp.: Dieye, Zanoni, Di Giorno, Calamai. All.: Bollini

ARBITRO: sig. Emanuele Frascaro di Firenze

RETI: 23’ Ganci, 37’ Sansovini

NOTE: ammoniti Matei, Messori, Porcino, Gozzi. Espulso Cortinovis

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento