rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Sport

Duathlon, esordio alla grande per il team Avia Pervia

Nella tappa regionale di Parma, a distinguersi il Cucciolo Matteo La Piccirella e il Senior Lauro Fontanesi

PARMA- I giovani atleti dell’Avia Pervia Modena si sono distinti per grinta e determinazione alla 14esima edizione del Duathlon Kids svoltosi a Parma nei giorni scorsi. Su tutti, Matteo La Piccirella, classe 2012, categoria mini-cuccioli, il più piccolo della manifestazione. Matteo ha portato a termine la sua prima gara di duathlon con il tempo di 6’10’’ cimentandosi prima con la distanza di 100m di corsa, poi 500m di mountain bike e lo sprint con altri 50m di corsa. Poco più grande (anno 2010, categoria Cuccioli) il fratello Giacomo La Piccirella, altrettanto determinato nel concludere il suo primo duathlon. Completamente digiuno sul funzionamento della zona cambio e delle transizioni, è riuscito a dare il meglio di sé sia nelle frazioni di corsa che nella frazione di bici in cui ha sorpassato moltissimi dei suoi piccoli avversari piazzandosi in 27^ posizione di categoria e realizzando un ottimo tempo di 6'41". Distanze percorse: 200 m corsa – 1 Km MTB – 100 m corsa.

A portare lustro ai colori modenesi dell’Avia Pervia anche gli atleti delle categorie superiori. In primis Lauro Fontanesi (1996 - categoria Senior) neo-tesserato della società, ai primi passi nel triathlon e al suo esordio in un Duathlon, ha lasciato decisamente il segno piazzandosi al quarto posto assoluto e strappando un tempo di 34'13" in una distanza super sprint: 3000 m corsa – 10 Km bici da strada – 1500 m corsa. Ha strappato applausi anche Maddalena Lonardi (1999 - categoria Junior) aggiudicandosi la 10° posizione con un tempo di 53’58” su una distanza di 3000 m corsa – 10 Km bici da strada – 1500 m corsa. Eccellente prestazione anche per Emanuele Grassi (2004 - categoria Youth A) che ha chiuso la gara con un tempo di 28’19” dimostrando la sua grandissima abilità in bici da strada e aggiudicandosi la 46^ posizione in una delle categorie più difficili e competitive. Stessa soddisfazione per Filippo Raimondi (2002 - categoria Youth B) per la prima volta in competizione su una bici da strada. 26° posizione con il tempo di 40'30". Risultati che fanno più che ben sperare per il prosieguo della stagione appena iniziata e in vista delle prossime competizioni in calendario a Bologna e Bolzano, rispettivamente ad aprile e maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duathlon, esordio alla grande per il team Avia Pervia

ModenaToday è in caricamento