I giovani atleti di Equilandia Club alle "Ponyadi KEP Italia 2019"

Quattro atleti del circolo ASD Equilandia Club di Bagazzano di Nonantola in gara per Emilia-Romagna alla manifestazione che si terrà la prossima settimana

Dopo il successo dell'edizione 2018, il "Ponyadi KEP Italia 2019" - manifestazione di sport equestre su pony - viene riproposto nelle date 28, 29, 30 e 31 agosto a Roma, nella sede dell'Ippodromo Militare di Tor di Quinto. La manifestazione sportiva celebra quest'anno la 14esima edizione e vede in gara le squadre di tutte le regioni italiane e la Repubblica di San Marino: nei nella quattro giorni sono attesi 800-1000 giovani cavallerizzi.

Per l'Emilia Romagna gareggeranno quattro giovani atleti formati nel maneggio modenese ASD Equilandia Club di Nonantola, fondato nel 2006 dal presidente Lisa Bertacchini, allenatore 3° livello paralimpico. I qualificati a Ponyadi KEP Italia 2019 sono: Serena Di Maria, Sabrina Zironi, Annalisa Branchini, Nicolò Michielli. I cavalli sono stati assegnati dai maneggi: Circolo Ippico Lo Stradello, Scandiano (RE) e Rosalba Governatori-Circolo Ippico Meraki (MO). In rappresentanza di ANAC Sezione Modena e in veste di volontaria, sarà presente la dottoressa Barbara Scapin.

Il club ippico nonantolano è dedicato a giovanissimi diversamente abili e giovanissimi normodotati. Insieme si allenano nella disciplina equestre senza sottrazione di impronta agonistica, quando è nella cifra dell'atleta singolo, e con tutti i tipi di monta, quando è nelle inclinazioni di un allievo formato. La scelta didattica di Equilandia si allontana, quindi, dalla pet therapy fine a se stessa, secondo volontà della fondatrice Bertacchini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lisa Bertacchini, presidente di Equilandia Club commenta: "Vorrei ringraziare il presidente ANAC-sezione Modena, Francesco Nadalini e la dottoressa Barbara Scapin per il supporto che hanno dato alla partecipazione dei nostri atleti alle Ponyadi 2019. Senza la loro presenza la nostra trasferta a Roma sarebbe complessa. Ringrazio anche Clemente Forni per aver reso possibili gli allenamenti con la carrozza e per avermi affiancata nella ideazione del paradriving Modena-Verona, che questo anno inizierà il 4 novembre. Villa Forni e Equilandia collaborano da anni nello sviluppo delle attività sportive integrate e delle attività del tempo libero. Stage formativi per i nostri atleti sono stati resi possibili dall'Accademia Militare di Modena, che ringrazio profondamente. Siamo stati seguiti e assistiti, in particolare, dal Comandante Stefano Mannino, dal Ten.Col. Bruno Billi e dal Ten.Col. Giampaolo Cati. Sono orgogliosa dell'impegno che i miei allievi hanno riversato sull'obiettivo. Conto sul buon esito delle loro gare perché la formazione impartita dal nostro CT Michele Della Pace e dal suo vice Fortunato Buffoni è stata meticolosa, costante e di qualità.  Ringrazio infine Gianni Boni per aver sempre creduto nella bella realtà di Equilandia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale e grandine, una furia in piena notte si abbatte sulla provincia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Modena usano... il freddo!

  • Festa de L'Unità, prime anticipazioni sugli spettacoli di Ponte Alto

  • Coronavirus, individuati 56 nuovi casi positivi. Due i decessi

  • Temporali. Ancora grandine e vento forte, crollati diversi alberi

  • Covid, 6 casi nel modenese. Un nuovo ingresso in terapia subintensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento