menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermana Modena 1 - 0 | Canarini beffati al 92', decide Neglia

Al termine di un match completamente senza emozioni, il Modena concede un'opportunità alla Fermana che ne approfitta con Neglia

Il risultato più giusto sarebbe stato lo 0-0 al termine di una partita priva di emozioni e di occasioni sia da una parte che dall'altra. Al 92' però arriva il gol beffa della Fermana che toglie ai canarini anche il punticino del pareggio. Prima occasione per i canarini che al 10’ cercano di sorprendere Ginestra il quale di testa cerca di sventare un corner di Corradi e manda il pallone sulla traversa rischiando qualcosa. La partita prosegue poi sostanzialmente in equilibrio e senza grandi occasioni. L’unico altro tiro verso lo specchio della porta, al 37’, è di Scappini che in area di rigore tira e costringe il portiere avversario a parare con un piede. In chiusura di primo tempo ci prova Pierini che calcia però debolmente facilitando la presa di Ginestra. Nella ripresa prova a partire con più carica la squadra di Mignani che non riesce a costruire azioni veramente pericolose, anche a causa della difesa avversaria molto attenta. Se i canarini riescono a fare poco, ancora meno fanno i padroni di casa che non si muovono mai molto dalla propria metà campo. A un quarto d’ora dalla fine prova a uscire anche la Fermana che si porta più volte verso l’area canarina senza però arrivare mai al tiro. Ci prova poi Sodinha al 75’ da fuori, ma la palla termina di poco sopra alla traversa. Risponde la squadra di Cornacchini al 76’ con Graziano che da pochi passi impegna per la prima volta Gagno. Buon calcio d’angolo di Sodinha all’84’ quando fa passare il pallone per tutta l’area avversaria, ma nessuno ne approfitta. Nei minuti di recupero il Modena viene beffato, proprio come aveva fatto la scorsa settimana contro il Cesena: al 92’ Neglia viene servito sulla destra e calcia sul secondo palo battendo Gagno.

FERMANA (4-4-2): Ginestra; Rossoni, Bonetto, Scrosta, Mordini (57′ Sperotto); Iotti, Urbinati, Graziano, Neglia; Cais (79′ Fabris), D’Anna (57′ Boateng). A disp.: Massolo, Manzi, Manetta, Kasa, Cremona, Grossi, Palmieri, Mosti, Grbac. All.: Cornacchini

MODENA (4-3-3): Gagno 6; Mattioli 5.5 (73′ Bearzotti s.v.), Zaro 6.5, Pergreffi 5.5, Mignanelli 6; Castiglia 5.5, Gerli 6, Corradi 6.5 (65′ Prezioso s.v.); Pierini 5 (90’ Monachello s.v.), Scappini 5.5 (65′ Sodinha 6.5), Luppi 5. A disp.: Narciso, Chiossi, De Santis, Ingegneri, Varutti, Davì, Rabiu, Spagnoli. All.: Mignani

ARBITRO: sig.ra Marotta di Sapri

RETI: 92’ Neglia

NOTE: ammoniti Pergreffi, Ginestra

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento