Fiorentina Sassuolo 1 - 3 | I neroverdi ne fanno ancora tre, ma questa volta valgono una vittoria

Va avanti a tre gol alla volta il Sassuolo che questa volta riesce anche a conquistare i tre punti dando prova di essere tornato ad una buona solidità

Finalmente una bella vittoria per il Sassuolo che a Firenze domina per 90 minuti cedendo solo nel finale ad una distrazione. Il match si decide nel primo tempo con la doppietta di Defrel, poi la chiude definitivamente Muldur a metà ripresa.

IL MATCH - Parte tremando il Sassuolo che si affida a Pegolo tra i pali e fa bene perché al terzo minuto il portiere neroverde effettua una grandissima parata su Chiesa che era sceso in velocità sulla destra e aveva tirato a incrociare. E' quasi solo Sassuolo poi nel primo tempo. Al 10' si fa vedere Rogerio con una punizione calciata bene che Dragowski deve alzare sopra alla traversa. Ancora impegnato il portiere viola al 18' per sventare un tentativo di Boga, anche se non il migliore dei tiri del francese. La partita cambia poi al 22' quando in contropiede su un corner della Fiorentina, Djuricic viene lanciato in area e Castrovilli lo atterra malamente con una brutta entrata ed è rigore; sul dischetto va Defrel che calcia teso e rasoterra battendo Dragowski. E' una buona serata per Defrel che al 34' segna ancora, di nuovo su contropiede che nasce da un calcio d'angolo per gli avversari: Djuricic con un filtrante trova il compagno solo davanti a Dragowski e il pallone finisce in rete. Al 37' Castrovilli ha una buona occasione per riaprire la partita, ma da ottima posizione calcia alle stelle. Annullato poi al 38' un gol di Traorè per fuorigioco. Nella ripresa sembra più determinata la Fiorentina che deve rimontare due gol. Al 56' l'occasione migliore per i padroni di casa con Pezzella che colpisce un palo. Nel momento migliore per gli uomini di Iachini, arriva il terzo gol del Sassuolo con Muldur che al 61' ruba palla a Castrovilli in area e beffa anche Dragowski. La Fiorentina non riesce a diventare più pericolosa e il Sassuolo si occupa di mantenere il risultato. Al 90' gol della bandiera per Cutrone che di testa infila in rete un cross di Duncan.

FIORENTINA: Dragowski; Lirola (51' Cutrone), Ceccherini (64' Igor), Pezzella, Milenkovic; Dalbert, Pulgar, Castrovilli (64' Duncan); Ghezzal (76' Benassi), Chiesa, Ribery (64' Sottil). A disp.: Terracciano, Brancolini, Terzic, Venuti, Dalle Mura, Badelj, Agudelo. All.: Giuseppe Iachini

SASSUOLO: Pegolo; Muldur, Chiriches, Ferrari, Rogerio (46' Kyriakopoulos); Magnanelli, Locatelli (61' Bourabia); Traore (46' Berardi), Djuricic (87' Ghion), Boga; Defrel (81' Caputo). A disp.: Consigli, Piccinini, Peluso, Marlon, Mercati, Raspadori, Haraslin. All.: Roberto De Zerbi

ARBITRO: sig. Chiffi

RETI: 24', 35' Defrel, 61' Muldur, 90' Cutrone

NOTE: Rogerio, Traorè, Pulgar, Ceccherini, Castrovilli, Ghezzal, De Zerbi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

Torna su
ModenaToday è in caricamento