rotate-mobile
Sport

La fananese Flora Tabanelli è portabandiera della squadra italiana ai Giochi Olimpici Giovanili Invernali

Promessa dello sci freestyle italiano, è la seconda emiliana dopo Tomba a ricoprire il ruolo

"Non so cosa dire, non me lo aspettavo. Sono molto felice. Mi sento orgogliosa di essere italiana e di poter vivere questa esperienza”. Così ha accettato", ha commentato incredula Flora Tabanelli, la giovanissima modenese nominata portabandiera della squadra italiana che prenderà parte ai Giochi Olimpici Giovanili Invernali (YOG) di Gangwon 2024. "È una grossa responsabilità, - ha aggiunto emozionata - sento di fare parte di un gruppo, di una comunità, di una nazione che mi sostiene e mi aiuta. Sono felicissima".

Flora sfilerà con il Tricolore in occasione della Cerimonia di Apertura di Gangwon 2024 che si terrà il 19 gennaio, alle ore 20 coreane, al Gangneung Oval. Sarà la seconda emiliana, dopo Alberto Tomba, portabandiera ad Albertville 1992, a ricoprire il ruolo di alfiere azzurro in un’edizione invernale dei Giochi Olimpici e dei Giochi Olimpici Giovanili. L’azzurra debutterà in gara il 24 gennaio nella prova di slopestyle in programma a Hoengseong e, tre giorni dopo, si misurerà nel big air.

Ad annunciare l’Italia Team e la portabandiera sono stati il Presidente del CONI Giovanni Malagò e il Segretario Generale, Carlo Mornati nel corso di una presentazione svoltasi all’Allianz Tower di Milano qualche giorno fa. "La portabandiera Flora Tabanelli - ha spiegato Malagò - è un’atleta di una disciplina che non ci ha regalato risultati importantissimi sin qui: il freestyle si sta allargando, sta crescendo anche tra gli junior. In questo caso c’è una genetica importante, il fratello Miro ha fatto molto bene in passato. Solo un’italiana prima di Flora è salita sul podio nella Coppa del Mondo di big air. È stata una scelta unanime”.

Nata a Bologna il 20 novembre 2007, Flora Tabanelli è cresciuta agonisticamente in Trentino con lo Ski Team Fassa e tesserata per l’Esercito, ed è la promessa del freestyle italiano. Da piccola ha praticato snowboard cross, pattinaggio e ginnastica artistica, ma è con gli sci ai piedi, sulle orme del fratello Miro, che ha espresso sin da subito il suo talento. I fratelli Tabanelli rappresentano, infatti, il presente e il futuro della disciplina, con Flora che è già entrata nella storia degli sport invernali.

La scorsa estate, sulle nevi di Cardrona, in Nuova Zelanda, è diventata la prima azzurra in assoluto (maschi inclusi) a vincere un titolo mondiale a livello juniores nel freestyle. L’emiliana, non ancora sedicenne, ha conquistato infatti l’oro nel big air, una settimana dopo aver vinto l’argento iridato nello slopestyle. Un mese fa Tabanelli, che frequenta lo Ski College Val di Fassa, ha scritto un altro record diventando a soli 16 anni, con il terzo posto ottenuto a Pechino, la seconda italiana nella top 3 di una prova di Coppa del Mondo di big air.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La fananese Flora Tabanelli è portabandiera della squadra italiana ai Giochi Olimpici Giovanili Invernali

ModenaToday è in caricamento