rotate-mobile
Sport Spilamberto

Motori, debuttano le monoposto della Formula Modena Series

Approvati dall’ACI CSAI regolamenti e calendario: il nuovo torneo si articolerà in 4 doppi round fra Castrezzato, Magione e Varano e vedrà l'impiego delle monoposto addestrative costruite dalla factory emiliana

Modena avrà una sua Formula. O meglio, il nome di Modena accompagnerà il campionato motoristico che si correrà sulle vetture che dedicano proprio alla terra geminiana il loro nome. L'annuncio è stato dato da Lorenzo Senna e Vitali Achtchenkov, partner di lavoro nell’interessante progetto FormulaModena e titolari rispettivamente delle società FormulaModena Srl e Formula Modena Corse. Il 2014 sarà l’anno della prima edizione del torneo monomarca che utilizza le innovative monoposto addestrative lanciate lo scorso anno e realizzate nel moderno atelier di Spilamberto, in cui ha sede l’azienda costruttrice. 

Il calendario della “Formulamodena National Series”, così come approvato dall’ACI CSAI unitamente ai regolamenti sportivo e tecnico, prevederà quattro doppi appuntamenti, cioè strutturati su due gare, ciascuna della durata di 15 minuti più un giro, e prevede appuntamenti esclusivamente nella seconda metà dell’anno, da luglio a novembre, quando altri tornei saranno già in dirittura d’arrivo. Il campionato inizierà a Magione (Perugia) il 27 luglio e proseguirà a Varano de’ Melegari (Parma) il 7 settembre e il 9 novembre e a Castrezzato (Brescia) il 26 ottobre. Escluso per ora l'Autodromo di Marzaglia. 

Formulamodena - che risponderà a tutte le manifestazioni di interesse in tempo reale sulla propria pagina Facebook - rappresenta una novità assoluta nel panorama dell'automobilismo, perché dal punto di vista agonistico-sportivo va ad occupare uno spazio ancora libero, che permetterà di creare un’ideale congiunzione fra il settore Karting ed il mondo delle vetture monoposto di categoria superiore, fungendo da catena di trasmissione per quei ragazzi che vogliono apprendere i rudimenti del mestiere. Unica nel suo genere, innovativa e spinta da un motore motociclistico di 600 cc, è una macchina da corsa concepita con caratteristiche adattabili sia ai kartodromi che ai miniautodromi e dai costi di gestione abbordabili.

Formula Modena Series

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Motori, debuttano le monoposto della Formula Modena Series

ModenaToday è in caricamento