Sport

Atletica. Parma e Cesena portano altre conferme alla Fratellanza

Esaurito ieri il Trofeo Casa Modena al Campo Comunale di via Piazza, la Fratellanza è tornata in pista anche quest’oggi per chiudere al meglio il primo weekend della stagione estiva. Gli atleti gialloblù si sono divisi fra Cesena e Parma collezionando altre buone prestazioni specialmente nelle gare di corsa e dei lanci.

 Parma, successo di Anderlini nel martello

Nel Trofeo Montanari Gruzza a Parma buoni i piazzamenti degli atleti della Fratellanza. Nel lancio del martello Junior primo posto per Liam Anderlini con 44,47 metri realizzato al secondo lancio e seconda piazza per Francesco Attanasio con 36,72 metri. Nei 300 metri uomini bella dimostrazione di potenza di Bokar Badji, classe ‘88 che con il buon crono di 35”40 ha conquistato la terza piazza avendo la meglio sul modenese Matteo Ansaloni, rientrato alle gare dopo una lunga assenza, con 35”70. Quinta piazza per Michel Petillo in 36”08. Nel lancio del martello Allieve terza piazza per Arianna Cavicchioli con la misura di 28,21 realizzata all’ultimo lancio e nel giavellotto, medesima categoria, terza anche Silvia Scaltriti con 30,25 metri, a poche decine di centimetri dal secondo posto.

Cesena, gialloblù bene anche in Romagna

Il decatleta, campione italiano della categoria Juniores, Yoro Menghi ha vinto la gara di salto in alto con 1,81 metri valicato al terzo tentativo e l’asticella che è caduta alla misura di 1,86. Per lui anche il secondo posto della batteria dei 1000 metri in 2’47”37 per un 12esimo piazzamento nella classifica finale. Sempre Menghi aveva gareggiato con ottimi risultati anche ieri a Misano vincendo il salto in lungo con la misura di 6.73 metri e chiudendo secondo i 150 metri in 16’’50. Nel giavellotto femminile, invece, vittoria di Emanuela Casadei, un’altra delle rappresentanti del gruppo romagnolo che veste i colori della Fratellanza. Per lei il primo lancio è già quello buono, con la misura di 44,94 metri che risulterà anche la migliore dell’intera gara. Nei 3000 metri femminili, invece, vittoria per Margot Basile, che ha preso parte alla batteria coi migliori accrediti, con il tempo di 10’23”27. In gara, ma nella serie più lenta, anche la specialista del triathlon e delle campestri Chiara Cocchi che si è imposta sulle rivali in 10’30”60 con oltre 49” di distacco sulla seconda classificata. Sesta e miglior Allieva ha chiuso, invece, Giulia Casadei con 10’39’’30.

I prossimi appuntamenti

Le prossime gare si disputeranno a Rubiera domenica 18 aprile con i 10.000 metri in pista e i 20 minuti di corsa su pista. A Modena, invece, il weekend sarà dedicato ai giovani con un meeting riservato alla categoria Cadetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica. Parma e Cesena portano altre conferme alla Fratellanza

ModenaToday è in caricamento