rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Sport Sassuolo

"Fuori Campo" contro l'abbandono dello sport giovanile con la campionessa volley Cecilia Camellini

Esordio dell'iniziativa "Fuori Campo" contro il drop out, ovvero il comportamento di chi abbandona lo sport giovanile. Insieme alla ragazze del volley di Sassuolo la campionessa Cecilia Camellini

E’ cominciato nel migliore dei modi “Fuori Campo – Una risposta innovativa al fenomeno del Drop out”, il progetto che contrasta l’abbandono allo sport giovanile. Nel debutto della manifestazione itinerante, organizzato nella serata di lunedì 2 ottobre, la stella modenese del nuoto Cecilia Camellini ha incontrato le ragazze del Volley Sassuolo. L’appuntamento si è tenuto nella palestra Ruini di via Mercadante, dove la campionessa europea, mondiale e paralimpica nello stile libero e nel dorso ha esordito negli “Incontri col campione”: 

Una serie di confronti organizzati in risposta alla difficoltà a conciliare scuola e allenamenti, oltre che sul tema del rapporto con mister e compagni, che consistono in sessioni di allenamento teorico o pratico con personaggi dello sport modenese con l’intento di trasmettere esperienze trasversali, personali e know how agli atleti e allo staff delle società coinvolte. Esperienze che Cecilia ha ben comunicato alle giovani di Sassuolo. 

“Fuori Campo” proseguirà tra due settimane, lunedì 15, col Volley San Cesario nel secondo di sedici incontri che coinvolgeranno anche altre due società di pallavolo, Basser Ravarino e Taccini Modena. Il progetto è organizzato dall’associazione sportiva Young Volley in collaborazione con l’associazione di promozione sociale Fuori Campo 11 e col co-finanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fuori Campo" contro l'abbandono dello sport giovanile con la campionessa volley Cecilia Camellini

ModenaToday è in caricamento