rotate-mobile
Sport

Genoa Sassuolo 2 - 1 | Pavoletti rovina la festa ai neroverdi segnano oltre il 94'

Sembrava dovesse finire 1-0 in favore del Genoa la partita tra rossoblù e neroverdi, ma nel finale succede di tutto con i padroni di casa che rischiano di buttare via due punti, ma alla fine sono gli ospiti a perderne uno

Sconfitta amara per i neroverdi che negli ultimi riescono a raddrizzare il risultato e vengono poi trafitti dall'ex Leonardo Pavoletti al termine dei minuti di recupero. I neroverdi sprecano forse troppo e lasciano i tre punti ai padroni di casa che esultano nel finale.

IL MATCH - E' una partita aperta e divertente tra due squadre che giocano bene e con grinta quella di Marassi tra Genoa e Sassuolo. Le occasioni si alternano con Berardi e Pavoletti tra i più pericolosi di giornata. Dopo il primo quarto d'ora la gara diventa molto fisica e fallosa, con Magnanelli che per tenere a bada l'ex compagno Leonardo Pavoletti è costretto ad atterrarlo più volte e ad arrivargli sul petto con i tacchetti ma involontariamente e senza provocare danni se non un taglio nella maglia. Spreca una buonissima occasione Berardi che da dentro l'area si attarda troppo e quando tira si trova il corridoio chiuso dagli avversari; perde poi anche un'ottima occasione per fare la cosa giusta, o meglio, per non fare quella sbagliata quando al 41' viene atterrato da Ansaldi e da terra reagisce con un calcio nello stomaco all'avversario. Questa reazione gli costa l'espulsione, nella stessa circostanza espulso anche Perotti e il primo tempo finisce con le squadre in dieci uomini. Al 50' si sblocca la partita al termine di un'azione insistita del Genoa che parte con un fuorigioco di Pavoletti non segnalato e arriva dopo vari scambi a Rincon che dal limite tira a giro sul secondo palo e sorprende difesa e Consigli che non può nulla. Di Francesco tenta i suoi soliti cambi in attacco inserendo Floccari al posto di Duncan e Politano al posto di Defrel per cercare di sorprendere il Genoa e recuperare una partita che sembra ormai persa. Entra anche Floro Flores nel finale e ha subito una buona occasione, ma gli viene fischiato il fuorigioco. Risponde Gakpè in anticipo su Peluso, ma il difensore neroverde riesce comunque a metterci un piede, non visto dal direttore di gara, e a deviare in corner. Nel finale succede di tutto: Acerbi sbaglia un gol clamoroso, poi segna al 93' gelando Marassi; a tempo scaduto, quando il 94' era già passato da qualche secondo, succede l'imprevedibile  con Cissokho che sforna un cross teso in area dove l'ex Pavoletti salta più in alto di tutti e trafigge Consigli.

GENOA: Perin; Izzo (78' Cissokho), Burdisso, Ansaldi; Figuieras (58' Dzemaili), Rincon, Tino Costa, Laxalt; Perotti, Pavoletti, Lazovic (68' Gakpè). A disp.: Lamanna, Ujkani, Capel, Tachtsidis, Pandev. All.: Gian Piero Gasperini
SASSUOLO: Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan (61' Floccari); Berardi, Defrel (72' Politano), Sansone (78' Floro Flores). A disp.: Pegolo, Pomini; Longhi, Gazzola, Ariaudo, Biondini, Pellegrini, Laribi, Falcinelli. All.: Eusebio Di Francesco
ARBITRO: sig. Rizzoli di Bologna
RETI: 50' Rincon, 93' Acerbi, 94' Pavoletti
NOTE: ammoniti Rincon, Perin, Burdisso. Espulsi Berardi, Perotti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa Sassuolo 2 - 1 | Pavoletti rovina la festa ai neroverdi segnano oltre il 94'

ModenaToday è in caricamento