rotate-mobile
Sport Sassuolo

Calcio, Sassuolo: mister Pea si gode la vittoria contro il Gubbio

Dopo una buona prova col Torino e una bella vittoria contro il Gubbio, mister Pea sente la sua squadra sempre più matura ma non perde di vista gli obiettivi e le difficoltà che si possono incontrare in Serie B

E' un'altra bella settimana quella che inizia la formazione neroverde di mister Pea dopo la bella vittoria di misura a Gubbio. "La vacanza di ieri è stata dolce - confessa l'allenatore di Casalpusterlengo -. Domenica è stata una partita difficile e abbiamo conquistato tre punti importanti. Se qualcuno diceva che il pareggio con il Torino era una prova di maturità, io dico che questa vittoria è ancora di più una prova e ci da molta sicurezza". In queste settimane in cui tante panchine saltano e tante sono a rischio, compresa quella del prossimo avversario del Sassuolo, il Brescia, quella di Pea è più salda che mai. "Mi dispiace per i colleghi che stimo molto e sono vicino a loro soprattutto come uomo. Al Brescia di Scienza auguro di fare una buona prestazione ma io spero di vincere".


A metà novembre si comincia a pensare al mercato di gennaio e a cercare di capire dove sia necessario fare aggiustamenti o rinforzarsi. "Se abbiamo tanti punti e abbiamo fatto tante buone prestazioni - risponde Pea - è perché abbiamo fatto bene finora, anche in attacco, quindi non ci serve una prima punta vera; abbiamo Bruno e quando rientrerà cambieremo nuovamente gioco come abbiamo fatto finora e lui aiuterà la squadra". Boakye è stato paragonato dallo stesso Mister a Eto'o, ma anche un altro neroverde, più maturo, sta esplodendo ed è Gianluca Sansone. "Il gol di domenica è un meritato premio - spiega Fulvio Pea - perché il ragazzo è cresciuto molto in questi mesi e ha cambiato anche il suo modo di vedere il gioco, imparando la fase difensiva e mettendosi a disposizione dei compagni; in più sta migliorando anche fisicamente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Sassuolo: mister Pea si gode la vittoria contro il Gubbio

ModenaToday è in caricamento