Rugby, anche Carpi dà una casa alla palla ovale

Domenica 29 novembre l’inaugurazione del campo di rugby. Investimento del Comune per circa 11mila euro

Da qualche giorno Carpi ha un campo di rugby, all’interno della Pista di atletica di via Nuova Ponente. L’inaugurazione ufficiale è fissata per domenica 29 novembre alle ore 9, alla presenza delle autorità civili e sportive, oltre che di giocatori, tecnici e staff del Rugby Carpi ASD e della Società Ginnastica La Patria 1879 ASD, che gestisce la pista intitolata a Dorando Pietri.

L’amministrazione comunale di Carpi, proprietaria dell’impianto, ha investito circa 11mila euro per realizzare il nuovo campo mentre i lavori di manutenzione straordinaria della Pista di atletica cittadina, inaugurata nel 1997, sono costati 121.750 euro + Iva e sono serviti a sistemare il manto della pista in granuli di gomma naturale vulcanizzata. 

Le attività di rugby a Carpi sono iniziate nel 2009, sotto l'egida del Modena Rugby 1965. Nel 2012 è stata fondata l'Associazione sportiva dilettantistica Rugby Carpi. Le prime attività iniziate sono state quelle del minirugby (per bambini dai 4 agli 11 anni), poi dalla stagione 2012/2013 è iniziata ufficialmente l'attività seniores. Prima con la partecipazione ad un campionato amatoriale Uisp, poi con l'iscrizione in serie C2 (stagione 2014/2015) dove tuttora il Rugby Carpi milita. Ogni anno  si è verificato un incremento dei praticanti e dei tesserati, oggi sono circa 120. Da quest'anno sono attive anche le categorie under 14 e under 16 femminile ( quest'ultima in unione con il Rugby Forlì 1979). Continua poi la collaborazione con Modena Rugby 1965 per la categoria maschile under 16. 

Carpi sta diventando un punto di approdo per ragazzi e adulti che amano questo sport e provengono da tanti comuni vicini. La società si è rinforzata in questi anni e oltre ai 6 dirigenti componenti il consiglio direttivo hanno fatto ingresso diversi nuovi soci. Gli allenatori sulle diverse categorie sono 9 (di cui 3 dotati del primo livello Fir - Federazione Italiana Rugby), gli accompagnatori 18, gli atleti delle categorie giovanili circa 60 e quelli della categoria seniores oltre 40. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Rugby Carpi si occupa poi di diffondere i valori del rugby con il Progetto scuola nelle primarie, secondarie di primo e secondo grado nei comuni di Carpi, Novi di Modena e Soliera e di sostenere iniziative benefiche sul territorio o di valore sociale. Nel 2014, ad esempio, i giocatori della prima squadra si sono resi disponibili per l'emergenza alluvione nei comuni di Medolla, Bastiglia e Bomporto per monitoraggio dei canali, pulizie, sgomberi e montaggio/smontaggio di strutture di prima accoglienza.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid. Studenti positivi in quattro scuole di Modena e in una di Carpi

  • Focolaio in un bar di Carpi, l'Ausl invita gli avventori a fare il tampone

  • Altri quattro casi nelle scuole. Classi in isolamento a Modena, Carpi e Castelfranco

  • Castelvetro, ciclista di 27 anni esce di strada e perde la vita in via Bionda

  • Vintage e Second Hand | 4 negozi di pezzi d'abbigliamento unici e pregiati a Modena

  • Schianto in moto sulla Pedemontana, muore un 74enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento