I tifosi della Nazionale di Pallavolo esprimono i loro pareri post-partita

All'uscita del PalaCasaModena abbiamo intervistato alcuni tifosi, provenienti da varie regioni d'Italia per assistere alla partita. Un vero coro all'unisono che intonava le note della delusione dopo uno spettacolo di poco gusto

Fuori dal PalaCasaModena la delusione è palpabile, non per il risultato, perché quello non interessava granchè a nessuno, ma per il misero spettacolo che la Nazionale italiana ha offerto ad un palazzetto che meritava sicuramente di più. Qualcuno ha ipotizzato: “Forse stavano provando qualche tattica per le prossime partite che saranno più importanti”. Certo, ma hanno tutti concordato sul fatto che, se veramente così è stato, non è comunque una giustificazione accettabile.

I tifosi presenti non erano solo modenesi, c’era chi veniva da Bologna, da Reggio e addirittura dalle Marche per vedere una bella partita e tutti erano sì contenti di aver fatto il viaggio, perché la Nazionale ha sempre un alone di auraticità notevole, ma alla partenza speravano di vedere l’impegno e la grinta dei loro beniamini, al ritorno si sono dovuti accontentare di un autografo.

E’ andata bene a due ragazze, arrivate da Bologna e italiane, che hanno sviluppato nel corso della World League una vera e propria passione per Cuba e i cubani, a tal punto da seguirli in varie città per vederli giocare e da prendere la decisione di farsi le vacanze proprio a Cuba.

I commenti post-partita non sono stati dei più lusinghieri dunque e nemmeno troppo diplomatici; alcuni hanno espresso solo le emozioni: “Sono rimasto deluso” hanno detto, altri ne hanno fatto quasi una questione di gusto: “Hanno fatto schifo”. Non è mancato chi ha provato anche a difenderli con un “sono giovani dai…” ma è stata una netta minoranza.

Insomma l’Italia è qualificata e siamo tutti contenti ma rimane l’amaro in bocca a chi ha la passione per questo sport e credeva di assistere a qualcosa di diverso, magari più sportivo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

Torna su
ModenaToday è in caricamento