rotate-mobile
Sport

La Fratellanza. Italiani Juniores, bronzo per Tognoli nell’asta

La tre giorni in terra toscana per i colori della Fratellanza è culminata con la gara di salto con l’asta femminile

Ancora una rassegna tricolore e ancora in luce la Fratellanza, in questo caso con Asia Tognoli che ha conquistato la medaglia di bronzo nel salto con l’asta. Agli Italiani Juniores di Grosseto erano otto i gialloblù in gara che si sono disimpegnati con prestazioni di sostanza.

La tre giorni in terra toscana per i colori della Fratellanza è culminata con la gara di salto con l’asta femminile. Stando agli accrediti partiva probabilmente senza avversari Great Nnachi, portacolori del Battaglio Cus Torino, e così è stato con la vittoria grazie alla misura di 4,20 metri. Alle sue spalle diverse le pretendenti, soprattutto per il gradino più basso del podio e tra queste il guizzo giusto è stato quello di Asia Tognoli che ha condiviso la terza piazza con la veronese Martina Raffaeli grazie alla misura di 3,50 valicata da entrambe al secondo tentativo prima dei tre errori a 3,60 metri.

Le altre gare

Sempre in tema di salti, ma questa volta in estensione si è piazzata sedicesima Benedetta Merzi nel triplo. La modenese ha trovato al terzo ed ultimo tentativo la sua miglior misura ovvero 11,54 centimetri, uno in meno del personale fatto registrare poco più di due settimane fa a Castelnovo Monti.

In una folta gara del lancio del martello, invece, erano ben due le atlete gialloblù in gara. La migliore al termine è stata Elena Gabellini, quindicesima assoluta con 39,99 metri, mentre ventesima con 38,17 si è piazzata Arianna Cavicchioli.

Dalle pedane alla pista, ottima prestazione di Mattia Cremaschi che dopo aver realizzato in extremis il minimo di partecipazione ha superato con successo il primo turno dei 100 metri piani. Nonostante il forte vento contrario il velocista di casa Fratellanza ha chiuso quarto la sesta batteria con il tempo di 11”16 che gli è valso l’approdo alle semifinali in cui abbassando il suo crono a 11”11 ha conquistato il ventesimo posto finale. Mezzofondo, invece, con ben tre protagonisti a partire dai 3000 metri piani dove nella gara maschile ha chiuso decimo Matteo Costa in 8’54”22, mentre in quella femminile è dodicesima Alice Alessandri in 10’29”44. Infine i 5000 con l’altra triatleta romagnola che veste i colori gialloblù ovvero Sara Crociani tredicesima in 19’57”50.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fratellanza. Italiani Juniores, bronzo per Tognoli nell’asta

ModenaToday è in caricamento