rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Sport

Livorno Carpi 1 - 1 | Pari e patta al 'Picchi', buon punto per i biancorossi

Mbakogu replica a Galabinov, buona la prestazione dei biancorossi che sfiorano il colpaccio. Ottimo comunque il punto conquistato in casa della neoretrocessa Livorno

?Esce imbattuto il Carpi dal “Picchi” di Livorno nella prima gara del suo secondo torneo di serie B. Se il pari dei biancorossi contro una delle favorite poteva essere accettato prima di giocare, dopo i 93’ minuti dell’Ardenza, la gara lascia un po’ di amaro in bocca alla squadra di Castori che avrebbe meritato il successo pieno. Personalità, tenuta atletica, belle trame di gioco ed anche una buona prestazione difensiva. Il tecnico di San Severino Marche può essere soddisfatto della prova offerta dal suo giovane Carpi. La formazione iniziale presenta la sorpresa Struna in difesa, con l’avanzamento di Letizia sulla linea dei centrocampisti. Mbakogu unica punta e sarà proprio Jerry a far gol, l’ottavo in campionato con il club di via Marx.
LA CRONACA
Al 9’ traversone di Letizia per Pasciuti che difetta nel controllo e sbaglia la conclusione.  La risposta del Livorno è immediata: al 10’ ci prova Cutolo in rovesciata da posizione quasi impossibile ma non inquadra lo specchio. Scatenato l’ex pescarese. Al 22’ spara una punizione sulla barriera, poi riprende la respinta ed impegna un attento Dossena. 
Due occasioni per il Carpi nel giro di 1’: su angolo di Bianco il neo biancorosso Struna colpisce di testa e Mazzoni si supera deviando in angolo. Successivamente lo stesso Bianco di sinistro  impegna Mazzoni in una parata a terra non facilissima. Poco dopo la mezz’ora ci prova anche Porcari con una bella conclusione che sfiora l’incrocio. 
Il primo giallo della stagione è per Pasciuti che al 34’ ferma scorrettamente Cutolo.
La beffa è in agguato e puntualmente si concretizza. G?l?binov al 43’ batte Dossena con un tiro di controbalzo, ma il Carpi recrimina per un precedente fallo di mano di Meola.  Si va al riposo con i toscani avanti 1-0.
Il Carpi sbuca dagli spogliatoi con una gran rabbia, deciso a risalire il risultato.  
Dopo 10’ Mazzoni respinge come può un bolide di Lollo. Ma già al 13’ arriva il pareggio, con Mbakogu che appoggia in rete un cross basso di Gagliolo dall’out di sinistra, dopo un’azione ben impostata da Bianco. I biancorossi provano anche a mettere paura ai padroni di casa che spariscono letteralmente dal campo. Simbolico al 43’ il rinvio sbagliato dal portiere labronico Mazzoni che per poco non regala a Mbakogu l’1-2.  
LIVORNO (4-3-3): 
Mazzoni ;  Meola, Bernardini, Ceccherini, Lambrughi; Moscati, Mosquera, Djokovic, Surraco (23’ st Jelenic), G?l?binov (28’ st Jefferson), Cutolo (35’ st Siligardi). 
A disposizione: Coser, Gemiti, Gonnelli, Maicon Da Silva, Belingheri, Molinelli. 
Allenatore: Gautieri.
CARPI (4-5-1): 
Dossena; Struna (24’ st Inglese), Romagnoli, Poli, Gagliolo; Letizia, Bianco (43’ st  Suagher), Porcari, Lollo, Pasciuti (43’ st Mbaye); Mbakogu.
A disposizione: Guerci, Sabbione,  De Silvestro, Embalo, Gatto, Lasagna.
Allenatore: Castori.
Arbitro: Maresca di Napoli.
Reti:  43’ pt G?l?binov; 13’ st Mbakogu.

Note: ammoniti Pasciuti, Surraco, Mosquera, Poli, Lambrughi. 
Recupero: 0’ pt, 3’ st

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno Carpi 1 - 1 | Pari e patta al 'Picchi', buon punto per i biancorossi

ModenaToday è in caricamento